14°

22°

Provincia-Emilia

Polesine: il nuovo ostello in un immobile del Comune

Polesine: il nuovo ostello in un immobile del Comune
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Ha preso il via, con la pubblicazione ufficiale del bando di gara per la realizzazione del primo stralcio funzionale, un’opera epocale per Polesine: la realizzazione del nuovo ostello. Inserito fra i punti cardine del programma dell’amministrazione guidata dal sindaco Censi, l’intervento non si pone solo come una nuova e importante occasione per il rilancio e la valorizzazione turistica del borgo rivierasco ma anche, e soprattutto, come opportunità per la riqualificazione del centro storico. Il grande immobile comunale di via Roma, da tempo in condizioni non ottimali, ospitando comunque l’ambulatorio del medico condotto, la farmacia e uno studio dentistico, sarà abbattuto e al suo posto sarà realizzato un moderno edificio.
Contemporaneamente, gli ambulatori e la farmacia, saranno dislocati in altre due vicine strutture del centro paese completando così il «visionario» progetto di recupero degli edifici pubblici di Polesine mentre in una struttura vicina sarà creata la «Casa della salute».
In questi giorni è uscito, come evidenziato, il bando per il primo stralcio dei lavori di ristrutturazione dell’immobile da destinare ad ostello. Primo stralcio che richiederà uno sforzo economico di circa 800 mila euro, finanziato dalla Regione (350 mila euro) e dalla Provincia (175 mila euro) nell’ambito del Programma speciale d’area «Po fiume d’Europa». Altri 275 mila euro saranno messi in campo dal Comune (con la contrazione di un mutuo di 140 mila euro). Il bando dei lavori, con tutto il relativo capitolato, è già disponibile sia in municipio che sul sito istituzionale del Comune. Le offerte dovranno pervenire entro mezzogiorno di martedì 26 giugno ed entro sabato 30 giugno si conoscerà il nome dell’impresa che sarà chiamata a svolgere i lavori, che rientrano nell’ambito di tutta una serie di interventi programmati, da qui a fine anno, dall’amministrazione comunale di Polesine.
Lavori annunciati dal sindaco Andrea Censi e che riguardano la riqualificazione del piano rialzato e seminterrato delle ex scuole medie (dove al piano primo oggi ha la sede la biblioteca comunale) che ospiteranno due ambulatori medici, il Cup e lo studio dentistico e dell’edificio, sede della locale sezione Avis, che al piano terra sarà destinato a farmacia.
«Certamente - sottolinea il primo cittadino di Polesine Censi - sono interventi di straordinaria portata, in particolare con riferimento alla congiuntura economica generale che sta vivendo il nostro paese, ma a maggior ragione questo è l’esempio più concreto che amministrare con giudizio ci ha garantito oggi possibilità speciali. Il Comune di Polesine ha un bilancio solido e dinamico e riuscirà ad attuare gli interventi descritti senza gravare in modo squilibrato sul suo futuro assetto».
«Per tanti - ricorda ancora il sindaco - ciò che ci apprestiamo a realizzare era parte di un “libro dei sogni”, ma riprendendo il nostro motto elettorale “solo il sogno genera l’avvenire” oggi posso dire che quel sogno sta divenendo realtà».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti