10°

23°

Provincia-Emilia

Il papa fra i terremotati dell'Emilia: "Le istituzioni e i cittadini siano come il buon Samaritano. Chiesa e Caritas vi sono vicine"

Il papa fra i terremotati dell'Emilia: "Le istituzioni e i cittadini siano come il buon Samaritano. Chiesa e Caritas vi sono vicine"
Ricevi gratis le news
26

Papa Benedetto XVI è arrivato poco dopo le 10 nella Bassa Modenese, per visitare i terremotati dell'Emilia. Cori che incitavano “Benedetto, Benedetto” cadenzati con applausi ritmati hanno accolto l’arrivo del pontefice a Rovereto di Novi. C'è stato anche un lunghissimo applauso. Sotto il gazebo destinato ad accogliere il Papa anche la statua della Madonna salvata da don Ivan Martini dal crollo, che lo ha ucciso, della chiesa di Santa Caterina da Alessandria.
«Fin dai primi giorni» «sono stato sempre vicino a voi con la preghiera e con l'interessamento. Ma quando ho visto che la prova era diventata più dura» ho sentito «più forte il bisogno di venire di persona in mezzo a voi», ha detto il Papa, che da Rovereto di Novi ha «abbracciato idealmente» le persone colpite dal sisma.
Il pontefice ha voluto «lanciare un forte appello alle istituzioni, ad ogni cittadino ad essere, pur nelle difficoltà del momento, come il buon samaritano del Vangelo che non passa indifferente davanti a chi è nel bisogno, ma, con amore, si china, soccorre, rimane accanto». E anche la «Chiesa vi è vicina», ha aggiunto.
«Da questo luogo - ha affermato Benedetto XVI -  vorrei lanciare un forte appello alle istituzioni, ad ogni cittadino ad essere, pur nelle difficoltà del momento, come il buon samaritano del Vangelo che non passa indifferente davanti a chi è nel bisogno, ma, con amore, si china, soccorre, rimane accanto, facendosi carico fino in fondo delle necessità dell’altro. La Chiesa vi è vicina e vi sarà vicina con la sua preghiera e con l’aiuto concreto delle sue organizzazioni, in particolare della Caritas, che si impegnerà anche nella ricostruzione del tessuto comunitario delle parrocchie».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • valentina

    27 Giugno @ 17.31

    @luca: ci saranno anche tanti cattolici che aiutano, ma anche tanti non cattolici che aiutano. ma aparte questo, non e' il discroso di cattolici non cattolici, ma del vaticano, che va la' a rappresentare i cattolici, con anelli d'oro e parate di soldi sbattuti in faccia a chi ha bisogno di tanti soldi.rendere pubblico di aver dato 500.000 c'e' solo davergognarsi. non ha nulla da vergognarsi chi guadagna uno stipendio medio e va la' a dare acqua e vestiti.la proporzione non ci sta proprio. e' il vaticano qua l'unico a doversi vergognare,.

    Rispondi

  • VB

    27 Giugno @ 17.26

    grande NANDO. anche io gli avrei detto cosi'... ma perche' nessuno gliele dice in faccia le cose?!

    Rispondi

  • stefano

    27 Giugno @ 12.50

    Come mai , la Chiesa, al posto di darsi della gran aria alla bocca per portare solidarietà a parole , non comincia ad aprire il proprio portafogli per aiutare con della sostanza chi veramente ha bisogno di aiuto ??? Quel " CRUCCO " di Ratzinger al posto di rispolverare tutti gli agi del Vaticano , non sarebbe meglio che imparasse ad essere più modesto , sia Lui che i suoi accoliti ??? Una volta , se non ricordo male , esistevano i voti di povertà e di castità ; si può sapere dove sono andati a finire ??? Vergognatevi tutti quanti , anche solo di poter respirare !!! Noi del popolo , siamo ,e sremo sempre destinati a prenderlo enei fondelli non una ma bensì due volte : in primis dagli infami di stato e in secundis dai loro degni colleghi del Vaticano !!! VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Claudio Avanzini

    27 Giugno @ 11.27

    Caro Luca, ho il totale rispetto delle tue idee. Si .. è vero sono stato preso da un attimo di rabbia (mea culpa), ma purtroppo non condivido l'operato della Chiesa ne tanto meno del papa con tutte le brutture da quando il papato è nato (prova a ripercorrere la storia,le bolle papali,crociate,inquisizione etc..), nelle prossime settimane provvederò a mandare lettera di sbattezzo in quanto non voglio più essere iscritto nei registri vaticani...predicare bene e razzolare male sta alla base dell'ipocrisia di questa costruzione dogmatica che ha intrappolato le menti dei fedeli. Rispetto invece tantissimo la scelta di fede in Dio in ogni cristiano come personale percorso di crescita spirituale che però và oltre la chiesa e il papa. La storia del papato credo stia giungendo alla fine dei suoi giorni e sarà allora che tutti quelli che hanno ciecamente seguito questo teatrino si troveranno smarriti a differenza di chi a costruito dentro di sè il divino e continuerà a coltivarlo. In merito ai soldi, ti aggiorno che uno dei c/c dello IOR è stato chiuso da una banca americana per la totale mancanza di trasparenza in merito a spostamenti giganteschi di denaro che transitavano e mai restavano sul conto. Solo quando potremo avere con trasprenza i dati di come effettivamente questi soldi vengono spesi ed investiti (e non mangiati) allora potrò convenire con le tue parole. In ultimo sinceramente l'interpretazione del "vantarmi" per aver aiutato le persone che ne avevano bisogno è l'ultimo dei miei pensieri,mi spiace che a priori dai un giudizio simile. Giudicare gli altri soprattuti se non li conosci è quanto di più autodistruttivo puoi fare, questo te lo indico come consiglio, non di certo come predica. Pace e bene.

    Rispondi

  • chec

    27 Giugno @ 11.06

    NANDO FOR PRESIDENT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SUBITO

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Lisa Ginzburg a Radio Parma

LIBRI

Lisa Ginzburg e il suo libro su pagine intonse: l'intervista di Radio Parma Ascolta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: interviene il Soccorso alpino

paura

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: interviene il Soccorso alpino

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

10commenti

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

20commenti

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

gazzareporter

Via Cicerone, discarica a cielo aperto

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

6commenti

Sala

Colpi a raffica: rubati soldi, gioielli e una banana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Violenza sessuale: il fermato è un maniaco seriale

Monza

Spara alla moglie in strada, poi si costituisce. Lei muore sull'ambulanza

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calcio

E Simy fa Ronaldo

SOCIETA'

trasporti

Anche in Italia parte la sperimentazione delle auto senza pilota

classifica

L’astrofisica Branchesi e il chirurgo Testa(unici italiani) tra le cento persone più influenti per Time

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery