12°

24°

Provincia-Emilia

Pedopornografia su internet: perquisizioni in tutta Italia, 3 arrestati e 17 denunciati

Pedopornografia su internet: perquisizioni in tutta Italia, 3 arrestati e 17 denunciati
Ricevi gratis le news
7

(ANSA) - La polizia postale di Firenze ha eseguito 18 perquisizioni in varie città italiane per detenzione di un ingente quantitativo di materiale pedopornografico. Sono 20 le persone coinvolte: 3 arrestate, altre 17 denunciate. Video e immagini sono stati posti sotto sequestro: ritraggono per la maggior parte adolescenti - ma anche bambini, anche al di sotto di quattro, cinque anni - mentre compiono espliciti atti sessuali con adulti o coetanei. 
L'attività ha coinvolto i compartimenti della polizia postale di Bologna, Catania, Milano, Venezia, Roma e Torino, oltre alle sezioni di Reggio Emilia, Sassari, Varese, Vicenza, Siracusa, Caserta e Macerata, con il coordinamento degli uffici centrali del servizio di polizia postale e delle comunicazioni di Roma.

L'indagine è partita da una segnalazione in cui un utente che riferiva di aver avuto una sessione di chat su un sito. Gli agenti hanno appurato la presenza di video pedopornografici diffusi sulla rete di "file sharing" utilizzata tramite il "client" Shareaza. Con il monitoraggio del traffico generato da questo programma, la Polposta ha individuato e quindi successivamente identificato 18 utenti che in più sessioni si sono connessi al sito per acquisire file pedopornografici, catalogarli e custodirli nei propri computer.

Le perquisizioni hanno dato tutte esito positivo e sono stati sequestrati parecchi computer. Per tre degli indagati è scattato l’arresto in flagranza, in considerazione della particolare gravità del fatto ma anche per la quantità e la qualità del materiale video ritrovato. La polizia postale spiega infatti che, a differenza del recente passato, con l’avvento di una migliore tecnologia che permette una maggiore velocità e capacità di scarico dei dati (download) i file rinvenuti sono per la maggior parte video, sia nella loro forma di videoclip, quindi della durata massima di 5-6 minuti, sia nella forma di video della durata di 20-30 minuti per poi passare più raramente a quelli della durata di ore.

Le immagini sono prodotte in gran parte nei Paesi dell’Est e nel continente asiatico. Ora saranno catalogate e inviate all’Area Analisi File e Identificazione Minori del Centro Nazionale Contrasto Pedopornografia Online (Cncpo) per essere selezionate e inviate alla banca dati Interpol di Lione, in Francia.

(foto d'archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hartax

    05 Luglio @ 11.42

    Certo poi a voi nn interessa sapere chi sono queste persone,magari sono solo ragazzi di 20 anni che per una stupida curiosità ora sono additati dal popolino bue come mostri,tutti nel calderone,pedofili pericolosi e ragazzi coglioni messi nello stesso piano,per l'ignoranza e la voglia di un caprio espiatorio della gente,facendo cosi' un favore ai VERI mostri,quelli che fanno veramente del male,che spesso non vengono presi perchè le risorse sono impegnate a perseguire poveri ragazzi stolti che si sono infilati in una macchina burocratica assurda..ma tanto chissenefrega,no?L'importante è avere qualcuno che riteniamo peggiore di noi..

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    05 Luglio @ 09.21

    No, @LUCA05, invece hai ragione. La vita è sacra, ma per certi esseri che compiono questi crimini non esiste la pietà di nessun tipo, perchè come dicevo pocanzi, questi vermi schifosi la vita l' hanno tolta a questi poveri bambini, che saranno segnati per sempre. Andrebbe bene anche la ghigliottina.

    Rispondi

  • angelo longagnani

    04 Luglio @ 17.34

    foto e nomi di questi animali

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    04 Luglio @ 16.58

    Che scempio, che crudeltà gratuita.Io per Questi pervertiti non ho un briciolo di pietà! Il carcere è troppo poco, Sta gentaccia è al mondo solo per rovinare la vita agli altri, peggio ancora poveri bambini indifesi che la vita se la sono rovinata per sempre. Siano maledetti anche dopo morti!!!

    Rispondi

  • franco

    04 Luglio @ 13.02

    NESSUNA PIETA^ , per questi MAIALI : e mi scuso con i suini !!!!! CRISS.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti