18°

28°

Provincia-Emilia

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso
Ricevi gratis le news
0

 Erika Martorana

Incredulità, dolore e lacrime a Bardi per l’ultimo saluto alla 58enne Maria Bertoncini. Centinaia di persone hanno preso parte, nel pomeriggio di ieri, ai funerali della conosciutissima e stimata insegnante del paese, scomparsa martedì notte a causa di una malattia. Un calvario, il suo, durato nove mesi, durante i quali Maria ha sempre mantenuto il sorriso sulle labbra, cercando di non far mai perdere la speranza ai suoi cari. 
Nata il 9 marzo del 1954 a Pontremoli, Maria si trasferì a Milano appena diciottenne, dove iniziò a lavorare come insegnante di matematica. Qualche anno più tardi, conobbe il grande amore della sua vita, il bardigiano Giacomo Solari, affermato dottore - oggi primario nel reparto di Anestesiologia e Rianimazione all’ospedale di Borgotaro - con cui si sposò nel maggio del 1980 e per il quale decise di trasferirsi nel capoluogo valcenese. Dalla loro felice unione nacquero, nello stesso anno, il primogenito Luigi, poi, rispettivamente nel 1982, ’86 e ’91, Federico, Tommaso e Gianpietro. 
«Nostra madre - hanno raccontato commossi i figli - ha sempre cercato di aiutare prima noi, quando in realtà quella da aiutare era lei. Pochi giorni prima di lasciarci, nonostante non si reggesse più in piedi, è stata capace di prepararci il minestrone. Lo ha fatto da seduta, senza alcuna forza, ma con la grande volontà che l’ha sempre contraddistinta. Vogliamo ricordarla - hanno detto - con il suo splendido sorriso, che sapeva illuminare le nostre giornate e che porteremo ogni giorno nei nostri occhi e nei nostri cuori». Nonostante le sue origini non fossero di Bardi, la 58enne è stata accolta con amore dall’intera comunità bardigiana che le ha voluto dimostrare per l’ultima volta il proprio affetto riempiendo ieri non solo la chiesa di Santa Maria Addolorata, ma l’intera piazza. Maria era una donna particolarmente attiva, molto presente per la sua famiglia, prima tifosa del Bardi Calcio, che seguiva con dedizione ogni domenica, e della Fiorentina. 
Era sempre disponibile e solare con tutti, soprattutto con i suoi numerosissimi scolari che, dalla prima elementare, aveva portato, passo dopo passo, alla quinta e che aveva visto crescere. A Bardi, insegnò a partire dal 1983 fino al 2011- anno in cui si ammalò. «Tutte le offerte raccolte - hanno sottolineato i figli-  saranno interamente devolute al paese di Bardi per realizzare progetti concreti, questo perché la nostra mamma amava tantissimo il luogo in cui viviamo. Inoltre in collaborazione con la “sua” Fiorentina, abbiamo intenzione di realizzare prossimamente un torneo in sua memoria». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design