13°

23°

Provincia-Emilia

Comuni ricicloni: nel Parmense sono 11 i virtuosi

Ricevi gratis le news
7

COMUNICATO

 “E’ la conferma di un impegno dei Comuni risultati virtuosi, di un lavoro della Provincia che ha coordinato e sostenuto gli interventi di raccolta differenziata investendo in questi anni molte risorse”. Questo il commento del presidente Vincenzo Bernazzoli sull’indagine annuale dei “Comuni ricicloni” realizzata da Ecosportello rifiuti di Legambiente con la collaborazione del ministero Ambiente, Federambiente, Conai e consorzi per la raccolta e il recupero. Il concorso (si partecipa candidandosi) premia le comunità locali che hanno ottenuto i migliori risultati nella raccolta e gestione dei rifiuti.
Per l’elaborazione della classifica dei “Comuni ricicloni” si utilizza infatti un indice di “buona gestione” ponderato tra diversi indicatori (23 in tutto) che vanno dalla produzione procapite (che incide per il 25 % dei punti), alla percentuale di differenziata (che incide per il 25 % dei punti) totale e parziale, tariffa, modalità di servizio ecc…
A vincere per buone pratiche, per il terzo anno consecutivo, Ponte delle Alpi (BL), ma sono buoni anche i risultati generali: 1 comune su 7 dei partecipanti (il 13% del totale)  differenzia una quota rifiuti superiore al 65%. Ben 1.123 queste realtà virtuose fra cui troviamo le conferme della buona gestione dei rifiuti per ben 10 comuni Parmensi al di sotto dei 10mila abitanti e precisamente: Trecasali (463°), Fontevivo (448°), Sissa (455°), San Secondo (551°), Traversetolo (552°), Sala Baganza (650°), Fontanellato (712°), Polesine parmense (743°), Soragna (777°), Colorno (797°). Nei centri più grandi, sopra i 10mila abitanti, troviamo Fidenza (97°).
“Nel gennaio 2012 la classifica regionale di Legambiente Emilia Romagna ci premiava con 10 comuni nei primi 10 posti della differenziata, con percentuali che vanno dal 79,1% all’84,1% – spiega Bernazzoli - Un risultato  che dà valore a un lavoro di lunga durata non episodico ma che viene da lontano dalla programmazione fatta con il piano di gestione dei rifiuti che ci ha permesso di passare in meno di dieci anni dal 20% al 56% di raccolta differenziata, diminuendo significativamente la quota di rifiuti prodotti. Se ora siamo i primi in regione, è stato grazie a un grande gioco di squadra, un lavoro costante per ridurre il più possibile la produzione, portare la differenziata a livelli altissimi puntando al riuso e al riciclo del 100% - dice ancora Bernazzoli che sottolinea come molto positiva anche la menzione speciale per il CSS consorzio solidarietà sociale che con le proprie cooperative che lavorano nella raccolta rifiuti inseriscono persone con disagio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria

    11 Luglio @ 15.47

    10 comuni tra i piu' virtuosi sono nel parmense ....... se produciamo poco pattume perche' lo dobbiamo incenerire sul nostro territorio???!!!! NO ALL'INCENERITORE ..... DIFFERENZIAMO TUTTI

    Rispondi

  • Augusta

    10 Luglio @ 22.01

    Bravo Romolo! E' facile farsi belli ed essere contradditori. Ci si vanta di essere ricicloni e poi si dà il via libera all'inceneritore. Tra l'altro nell'articolo si parla di comuni piccoli, a parte Fidenza. E per Parma città che si dice? Io vengo da un comune dove la raccolta differenziata si faceva già nei primi anni '80 con i bidoni di carta, vetro, lattine e ferro, plastica e, ovviamente, indifferenziato, riuniti insieme. Mio padre ogni due o tre mattine usciva coi sacchetti della carta, delle bottiglie di plastica, del vetro (se lo aveva) oltre al sacchetto dell'indifferenziato. A quell'epoca non esisteva il biologico. I bidoni erano sempre pieni, nonnostante venissero vuotati frequentemente, perchè i cittadini avevano capito.

    Rispondi

  • peterproud

    10 Luglio @ 21.19

    ma visto che siamo cosi " bravi " forse una riduzione della tarsu non ci farebbe male , o gli utili vanno solo alle ditte appaltatrici ed ai loro "compari ?

    Rispondi

  • Davide

    10 Luglio @ 21.16

    Cosa c'entrano le seggiovie coi bidoni del rudo?

    Rispondi

  • Romolo

    10 Luglio @ 18.11

    E allora visto che il riciclo già da tempo dava buoni risultati, con quale scopo è stato dato il via alla costruzione dell'inceneritore?? oggi che si fa?? si demolisce?? e chi lo paga??

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno