16°

28°

Provincia-Emilia

Salso, l'albergo Centrale tornerà a vivere: presto il via ai lavori

Salso, l'albergo Centrale tornerà a vivere: presto il via ai lavori
Ricevi gratis le news
9

Nuova vita per l’albergo Centrale. Annunciati più volte, poi sempre rimandati, a breve adesso potrebbero finalmente partire i tanto attesi lavori di restyling della storica struttura, chiusa ormai da anni. Sono giunti infatti a buon punto gli incontri intercorsi tra il sindaco Giovanni Carancini ed il proprietario del Grand hotel Centrale Bagni, l'imprenditore Pier Luigi Negri, per definire gli accordi con l’amministrazione comunale e  Terme di Salsomaggiore e di Tabiano, al fine di dar corso alla ristrutturazione dell’hotel Centrale. La storica struttura, per posizione e trascorsi, può essere definita con l’hotel Milano, il più prestigioso albergo della città termale che, una volta ristrutturato, potrà inserirsi a pieno titolo nel novero delle eccellenze ricettive di tutto il territorio nazionale.

Venerdì scorso Negri ha illustrato dettagliatamente al sindaco gli ultimi sviluppi del progetto di ristrutturazione, stimato in 15 milioni di euro circa, che si pone l’obiettivo di riportare l’imponente struttura dell’hotel Centrale agli antichi fasti, secondo i più attuali standard nel settore del confort di alto livello, del benessere e delle cure termali, il tutto nel rispetto di avanzati criteri di risparmio ed autosufficienza energetica. Il progetto, realizzato dall’architetto Patrizia Poli, nota per la pluriennale esperienza nel settore alberghiero-termale, si sviluppa in 140 ampie camere, due piscine, una vasta zona dedicata alle cure termali ed al benessere, imponenti saloni, solarium panoramico, parcheggi coperti e tutto il necessario per offrire soggiorni confortevoli, esclusivi e rilassanti.

Nei prossimi giorni è previsto un nuovo incontro che coinvolgerà il presidente delle Terme, il quale ha confermato la propria disponibilità a concordare i termini per l’utilizzo delle acque termali all’interno del Grand hotel a condizioni economico-funzionali di sostenibilità. Questo presupposto è indispensabile per avviare la ristrutturazione, che potrebbe avvenire in tempi rapidi. L’amministrazione comunale con i suoi organi tecnici - ha affermato il sindaco - appoggia fortemente e intende favorire in ogni fase la realizzazione di questo importantissimo progetto che potrà riportare a Salsomaggiore quegli ospiti di alto livello che, in tempi non lontani, hanno caratterizzato le frequentazioni eleganti, anche sotto il profilo culturale, della nostra bella città». Il sindaco ha poi aggiunto: «Ringrazio il nostro illustre concittadino Pier Luigi Negri per l’amore e la fiducia che dimostra nell’indubbio potenziale che Salsomaggiore può esprimere, ed auguro il pieno successo dell’operazione che, se portata a compimento, gli varrà certamente l’ammirazione e la riconoscenza della città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Noemi

    27 Luglio @ 08.46

    Per tutti gli increduli: Da Lunedì 30 agosto partono i lavori. Non è una bufala e non è una cavolata. Il progetto è serio e con tutte le carte in regola. Senza intoppi particolari i tempi di consegna saranno quelli di 18/24 mesi per un Hotel di Lusso.Che punterà anche sull'estero come bacino d'utenza. Un'albergo come questo può dare un a grande svolta a salso.. ma è ovvio da da solo non può salvare la città. Speriamo che questo sia uno spunto per dare nuovo rilancio a tutta la città. E chi invece di volere il bene di salso, preferisce crogiolarsi nella pochezza attuale.. beh forse sarebbe meglio che se ne andasse e non mettesse i bastoni tra le ruote a chi ancora Ama questa città.

    Rispondi

  • lucia

    18 Luglio @ 21.08

    @HUGO Chi vivra, vedra!!!. Bravo ONIP è così che si deve agire.

    Rispondi

  • pino

    18 Luglio @ 17.46

    Ben vengano nuovi investimenti seri e organizzati. A questi debbono corrispondere atteggiamenti propositivi da parte di commercianti di qualsivoglia tipologia. Offerte di merci col sorriso sulle labbra e non con il solito sussiego maleindisponente. Negozi, pizzerie,ristoranti, tutti unitamente a far sistema, promozioni, settimanali, mensili( la settimana della gonna, del calzone, del profumo....della pizza, del gelato ecc. naturalmente con sconti reali.) Pulizia di strade, giardini; lotta al degrado alla confusione, alle brutture: Insomma non una sola realtà economica, ma una città che si propone, interamente ed unitamente per appagare il cliente. Chissà se sarà possibile, magari.....

    Rispondi

  • daniele

    18 Luglio @ 17.15

    @buby...prima di leggere il suo commento stavo pensando la stessa cosa...benissimo la ristrutturazione ma o diventa una sorta di centro "carcerario" di lusso da cui la gente non esce oppure bisogna iniziare a pensare di offrire qualcosa di più a salso perchè ogni settimana diventa sempre più triste...

    Rispondi

  • Hugo

    18 Luglio @ 17.02

    Lucia, se prima avevo un minimo di fiducia me l'ha fatta perdere! Chi pensa di ristrutturare un immobile di quel genere, conoscndo il mestiere e l'edificio, può pensare che in quel tempo è possibile solo far finta di fare i lavori e non ha risorse per farlo. Ovvero una mano di bianco e via! Peccato! Spero che abbia detto una fanfaluka!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"