14°

27°

Provincia-Emilia

Cavanà, chiuso il caso Mongai: sì del gip all'archiviazione

Cavanà, chiuso il caso Mongai: sì del gip all'archiviazione
Ricevi gratis le news
3

di Georgia Azzali

Alla terza richiesta  del pm, anche il giudice si è «arreso». La morte di Danilo Mongai, salvo  colpi di scena in futuro, è un caso chiuso: il gip Alessandro Conti, che per ben due volte - su richiesta dei familiari del ragazzo -  aveva mantenuto aperta l'inchiesta, ha archiviato il fascicolo.  Non ci sarebbero dunque colpe  da addebitare a responsabili e operatori della comunità psichiatrica «Cavanà» di Pellegrino per la morte del ragazzo, ucciso da una polmonite nel   2007, dopo aver lasciato alcuni giorni prima la struttura.   Lo scorso mese, infatti, anche il pm Fabrizio Pensa, che aveva ereditato il caso dal collega Francesco Gigliotti, nel frattempo andato in pensione,  aveva chiesto l'archiviazione. E questa volta il gip, nonostante la nuova opposizione della famiglia di Mongai, ha accolto la richiesta.
Ma cosa è cambiato rispetto allo scorso maggio, quando il giudice dispose di mantenere  aperto il caso?  Il pm Pensa ha riascoltato il suo consulente di parte, Roberto  Delsignore. E il medico ha   confermato quanto aveva già scritto nella propria relazione: sostanzialmente, secondo lo specialista, non c'erano prove che la polmonite, la patologia che causò  la morte, fosse stata contratta da Danilo  in comunità. «Il gip ha ritenuto che le valutazioni   del consulente fossero fondate e  ha  avallato le considerazioni del pubblico ministero, accogliendo la richiesta di archiviazione - sottolinea l'avvocato Daniele Carra, difensore della famiglia Mongai -.  Una decisione che non ci aspettavamo, anche perché non è stato prodotto nessun elemento nuovo.   Mentre rimangono agli atti le testimonianze di alcuni ospiti della comunità che hanno dichiarato di aver visto Mongai  sputare sangue quando ancora si trovava al “Cavanà”».
La battaglia, però, almeno per ora, è arrivata al capolinea, perché  anche un eventuale ricorso in Cassazione  di fatto non avrebbe alcun valore.  Se la Suprema corte (tra diversi mesi)  dovesse infatti dar ragione  alla famiglia di Danilo,  la prescrizione farebbe fare ben poca strada  al caso, come fa notare la difesa.  
Escono di scena, dunque,  le 9 persone che a suo tempo il pm aveva indagato per omicidio colposo, oltre ad altre due che il gip stesso aveva già archiviato.  Ma rimane l'amarezza della famiglia di Danilo.  Il ragazzo, 19 anni,  si allontanò in piena notte dal «Cavanà»: era il 5 settembre 2007. Sotto la pioggia, in sella a una bicicletta, percorse una ventina di chilometri, poi prese il treno fino alla stazione di Sestri Levante, dove c'erano i genitori ad aspettarlo. Arrivò a Chiavari stremato. E la mattina dell'8 settembre, la madre lo trovò morto nel suo letto. I familiari continuano ad essere convinti che ci siano state delle omissioni da parte degli operatori della comunità.  Che, invece, hanno sempre respinto ogni accusa. Ribadendo fin dall'inizio l'accuratezza delle indagini. E ora anche il giudice ne è convinto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • agnese

    24 Luglio @ 09.39

    SCANDALOSOOOO !!! per ben due volte il giudice non accoglie la propposta del pm ad archiviare il caso e questa volta anche non essendo stato prodotto nessun elemento accoglie l 'archiviazione . Riguardo al consulente di parte , Delsignore , specialista ? in cosa , è un internista , non è assolutamente un pneumologo . Spero tanto che la famiglia del ragazzo non si arrenda , mi sa tanto che la giustizia nei tribunali sia arrivata alla frutta .VERGOGNOSO è dir poco ,

    Rispondi

  • pietro

    23 Luglio @ 10.30

    Scandaloso, veramente scandaloso chiudere un caso così.

    Rispondi

  • gisella

    22 Luglio @ 20.29

    Il cavana isuoi orrori,la morte ,tutto quello che danilo mongai e'in Parte chiusa:archiviata in odore di prescrizione.si e'voluto evitare il processo.? La perizia del patologo che seziono ilcadavere,le testimonianze,le prove dei Nas tutto sepolto.PERCHE '

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia