16°

29°

Provincia-Emilia

Incendio a Neviano: continua il lavoro dei vigili del fuoco

Incendio a Neviano: continua il lavoro dei vigili del fuoco
Ricevi gratis le news
13

Ennesimo incendio nel Parmense. Ieri pomeriggio le fiamme sono divampate a Neviano, in un locale adibito a deposito-falegnameria. E poi (come si vede nella foto di Luca Bertozzi) si sono estese verso la vicina abitazione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Tre squadre dei vigili del fuoco sono ancora al lavoro per arginare le fiamme e mettere in sicurezza l'area.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • babs

    10 Settembre @ 23.30

    ... egr sig lotar, uno che si firma "lotar" non può nemmeno parlare di coraggio di mettersi in gioco... in secondo luogo non ha nulla da insegnare sul funzionamento di sovvenzioni a tasso agevolato e/o fondo perduto (almeno alla sottoscritta), inoltre se non nativo della zona e non conosce la storia social-politico di questa parte di appennino e parlo di storia di 40 anni or sono (quando ancora la lega non era ancora stata concepita a livello nazionale), non può tantomeno venir a far del moralismo e del buonismo di bassa valenza, almeno con la sottoscritta... abbia i connotati di firmarsi con il nome di nascita e, forse ed in parte, magari in altra sede, la discussione sarà alla pari... PS: se non si ha la nobiltà mentale di comprendere i commenti altrui non si perda tempo con inutili commenti sul pensiero altrui... semmai si limiti al commento di cronaca dedicato!! tanto era dovuto ... grazie alla redazione per lo spazio.. barbara

    Rispondi

  • Raffaella Sassi

    10 Settembre @ 19.50

    E' curioso che, di fronte a interventi che da un lato parlano della realtà (la deforestazione in atto è sotto gli occhi di tutti, basta solo aprirli...) e dall'altro cercano chiarezza su zone d'ombra inquietanti, ci sia una reazione così brutale, rozza; è come se, avendo votato determinate persone, sia loro concessa una delega in bianco. Non è il mio concetto di democrazia, che vede nell'esercizio del voto un momento -importante, ma solo un momento - della vita democratica. Ed è curioso anche il richiamo alla Lega, in cui non mi sono mai riconosciuta. Riguardo alla faccia, l'ho sempre messa ( e qui infatti ho firmato con nome e cognome, a differenza di chi utilizza pseudonomi più o meno fantasiosi...) e continuerò a farlo, visto che ritengo di vivere in un paese civile, benchè sofferente.

    Rispondi

  • david

    08 Settembre @ 11.23

    a barbara e raffaella dico solo che l'anno scorso ci sono state elezioni democratiche e l'attuale maggioranza ha vinto con l'85% piu o meno dei voti, ricordo che c'era la LEGA NORD che per completare la lista ha dovuto inserire molte persone iscritte al partito che di neviano sapevano si e no il nome e forse manco c'erano state, questo solo per dirvi che invece di scrivere cavolate come VECCHIA POLITICA, MASSONERIE LOCALI,DEFORESTAZIONE ecc. candidatevi, metteteci la faccia e impegnatevi per il vostro paese se tanto ce l'avete a cuore!. Ultima cosa visto che parlate di sperpero di denaro , sapete come funzionano oggi i contributi sul PSR( piano di sviluppo rurale) ve lo spiego cosi aprite un azienda e fate richiesta anche voi : l'azienda che è finanziata prima di prendere il contributo deve pagare tutto l'investimento con bonifico bancario poi dopo alcuni mesi la provincia o la regione a seconda delle competenze fà un sopraluogo verifica il lavoro e procede all'erogazione del contributo che è del 45% sulle strutture e del 35% sulle attrezzature.. vi faccio un esempio se spendo 100.000,00€ + iva 21% totale : 121.000,00 si prendono 45.000,00 / 35.000,00 di contributo ma i restanti 76.000,00 / 86.000,00 li tira fuori chi fà l'investimento non è che sia poi cosi facile considerate che il maggior numero di aziende agricole è a regime iva SPECIALE quindi non la si recupera ed è un costo!! grazie

    Rispondi

  • Raffaella Sassi

    30 Agosto @ 18.27

    "Tirare in ballo la politica"...Mi colpisce questa frase. Certo che è politica, in quanto condivisione di regole comuni, e dovrebbe pure essere democratica ( Costituzione). Un territorio franoso viene deforestato, dopo che in altra epoca uomini che pensavano al bene pubblico hanno dedicato la loro vita a piantare alberi e fondare parchi. Oggi con finanziamenti pubblici (ossia di tutti noi che correttamente paghiamo le tasse) vengono finanziati "progetti" che distruggono il territorio ( che è di tutti ), quindi noi paghiamo per rovinare l'ambiente in cui viviamo e vivranno i nostri figli...e pagheremo per le frane future..Solo perchè un'infima minoranza possa avere più denaro..Star zitti e non far nulla mi sembra masochismo puro.

    Rispondi

  • babs

    27 Agosto @ 14.33

    Gentile Redazione, i dati dei contributi ammessi sono pubblici e visibili sui portali degli enti eroganti. Grazie.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse