19°

Provincia-Emilia

Ranzano sul piede di guerra: "Quell'ufficio per noi è vitale"

Ranzano sul piede di guerra: "Quell'ufficio per noi è vitale"
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

Sono 285 le firme che gli abitanti di Ranzano hanno raccolto per dire no alla chiusura dell’ufficio postale della frazione. Prevale un sentimento di rassegnazione tra i residenti, come si legge tra le righe della lettera inviata al sindaco Giorgio Maggiali e agli uffici di Poste italiane. 
I ranzanesi parlano di vero e proprio «tradimento», potrebbero rimanere orfani di un servizio che già allo stato attuale è attivo solo due giorni alla settimana. 
«L’ipotesi della chiusura totale dell’ufficio ha immediatamente allertato e indignato la  popolazione, e le difficoltà per gli abitanti del territorio crediamo siano a lei ben note – si legge nella lettera al sindaco, che ha assicurato che starà al fianco dei cittadini in questa battaglia ed ha già in agenda alcuni incontri -. La popolazione è in gran numero rappresentata da persone anziane, nella maggior parte dei casi prive di mezzi di trasporto, per le quali la mancanza del locale ufficio postale darebbe origine a disagi oltremodo intollerabili, togliendo loro quel minimo di autonomia che il disbrigo personale delle proprie faccende ancora gli consente». 
La lettera solleva anche il problema delle famiglie residenti, che sarebbero costrette a percorrere chilometri per sbrigare semplici incombenze, ma anche quello dei villeggianti, «spesso anziani, che in estate rientrano dalle città al paese natale e che si servono delle poste per le loro necessità. «Risentirebbero in modo pesante, e naturalmente negativo, anche le poche attività commerciali ancora presenti in paese – prosegue la lettera -. La presenza dell’ufficio postale consente infatti, nei giorni di apertura, di avere un afflusso anche dai vicini paesi di Lalatta e Pratopiano, e questo rappresenta una risorsa che concorre a tenere in vita le attività stesse. Venendo a mancare l’ufficio postale inevitabilmente le persone sarebbero dirottate altrove e qui farebbero colazione, prenderebbero il pane, il giornale, e non avrebbero motivo ne pretesto per consumare nel nostro paese». 
«L’impoverimento che ne conseguirebbe sarebbe pertanto di tipo economico e sociale insieme – si legge - e metterebbe ulteriormente in ginocchio una frazione della nostra povera montagna, delle quale a parole tutti sembrano preoccuparsi, salvo prendere poi decisioni di stampo completamente opposto». «La preghiamo – concludono i ranzanesi rivolti al sindaco -, di supportare la nostra causa: già troppo tagli sono stati fatti, mentre riteniamo l’apertura dell’ufficio per le attuali due giornate condizione minima sopportabile dalla comunità, che altrimenti si vedrà costretta a non laciare più in mano a Poste italiane la gestione dei propri risparmi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno