20°

Provincia-Emilia

Felino, si alza il sipario sulla nuova scuola

Felino, si alza il sipario sulla nuova scuola
Ricevi gratis le news
2

 COMUNICATO
Gli ingenti investimenti rivolti negli ultimi anni dall’Amministrazione Comunale di Felino al settore dei servizi educativi e per l’infanzia trovano oggi la loro piena e massima espressione nella nuova Scuola Primaria del Polo Scolastico Comunale che verrà ufficialmente inaugurata sabato 15 Settembre 2012 alla presenza delle principali autorità pubbliche e dei rappresentanti del mondo scolastico con una cerimonia aperta a tutta la cittadinanza.
Con una superficie di oltre 3.700 mq ed un valore delle opere superiore ai 5 milioni di euro, la nuova Scuola Primaria di Felino costituisce il più grande investimento pubblico compiuto negli ultimi decenni sul territorio comunale ed uno dei più cospicui a livello provinciale nel settore dell’edilizia scolastica. <<Oltre a costituire una nuova e irrinunciabile risorsa per i servizi scolastici e didattici comunali, la nuova Scuola Primaria rappresenta un tassello fondamentale che si aggiunge e caratterizza una stagione in cui le persone, a partire dai più piccoli, sono sempre di più al centro delle priorità pubbliche>> afferma il Sindaco di Felino Barbara Lori, presentando l’ambizioso progetto che ha contraddistinto i suoi due mandati e sul quale l’Amministrazione Comunale ha concentrato, non senza rinunce, gran parte degli investimenti degli ultimi anni.
Oltre alle cospicue risorse variamente stanziate dal Comune a copertura di una quota superiore all’80% dell’importo complessivo dei lavori di progettazione, esecuzione e allestimento, per la realizzazione della nuova Scuola Primaria del Polo Scolastico Comunale è stato determinante la generosa donazione della Fondazione Cariparma grazie alla quale la nuova scuola primaria di Felino è oggi una realtà concreta a servizio della comunità ed una testimonianza tangibile della grande attenzione che la Fondazione da sempre rivolge all’ armonioso sviluppo delle infrastrutture scolastiche della provincia.
Accanto al Comune di Felino, in qualità di partners e di enti finanziatori, sono intervenuti anche la Regione Emilia Romagna e la Provincia di Parma che, lungimiranti nel cogliere l’eccezionale valore innovativo del progetto e la grande portata dell’opera, hanno reso disponibili risorse finanziarie che hanno contribuito alla copertura dei costi per la realizzazione dei lavori della scuola.
La nuova Scuola Primaria di Felino rappresenta per il territorio locale un vero esempio di innovazione costruttiva nel campo dell’edilizia pubblica e di eco-sostenibilità. L’edificio è stato infatti realizzato secondo le più moderne tecniche della bioedilizia e con materiali che garantiscono le massime prestazioni in termini di risparmio energetico e compatibilità ambientale, ottenendo così importanti riconoscimenti quali la Certificazione Classe A con Agenzia Casaclima  ed il I° Premio dell’edizione 2011 del concorso nazionale “Sostenibilità Ambientale e Sociale per il Comune – Efficienza energetica e innovazione nell’edilizia” promosso da Ancitel Energia & Ambiente e dal gruppo Saint Gobain. 
Oltre a ciò, il progetto della nuova Scuola Primaria del Polo Scolastico Comunale è anche il frutto di un percorso di partecipazione che, fin dalle fasi progettuali, ha visto coinvolti amministratori, insegnanti, genitori, esperti di didattica e cittadini in una riflessione condivisa sulla nuova scuola di Felino che ha portato all’individuazione di alcuni temi chiave nello sviluppo del progetto: sicurezza, confort, funzionalità e innovazione.
La scuola che è nata da questo insieme di contributi è oggi un edificio in grado di ospitare al proprio interno, oltre alle aule per la didattica, anche laboratori di informatica, pittura e musica, psicomotricità e la mensa scolastica, connotandosi come una struttura moderna, sicura e funzionale alle esigenze didattiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea

    13 Settembre @ 08.38

    Mi sembra che sia stata costruita in legno, e se non erro è stata lasciata aperta ed incompleta per oltre 2 anni....andremo a raccogliere i funghi nelle aule!!!

    Rispondi

  • rita

    12 Settembre @ 16.13

    Come mai nessuno dice che in questa nuovissima scuola mancano palestra e mensa? La palestra infatti non è stata costruita per mancanza di fondi, e ai due bandi indetti dal comune per la costruzione della mensa non si è presentato nessuno (forse perchè il comune diceva: costruiteci una mensa a vostre spese, tenetevi la gestione per 30 anni, e poi diventa nostra!). In pratica per far mangiare questi poveri bambini hanno dovuto sacrificare alcune stanze, la maggior parte sono i tanto moderni e importanti laboratori... Diciamo le cose come stanno una volta tanto!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel