12°

24°

Provincia-Emilia

Salso, nominato il commissario: è il viceprefetto De Biagi

Salso, nominato il commissario: è il viceprefetto De Biagi
Ricevi gratis le news
8

 Il Prefetto di Parma Luigi Viana ha avviato la procedura per lo scioglimento del Consiglio comunale di Salsomaggiore Terme. In seguito alle dimissioni di più della metà dei consiglieri, infatti, lo stesso Consiglio è stato sospeso e – su indicazione del ministero dell’Interno – il viceprefetto Paolo De Biagi è stato nominato commissario per la gestione provvisoria dell’ente.
Il commissario si insedierà domani pomeriggio.

De Biagi, che guiderà il Comune fine alle prossime elezioni previste per la primavera del 2013, dopo il passaggio di consegne avrà circa un paio di settimane per definire - entro il 30 settembre - le aliquote Imu, lo scoglio su cui si è arenata l’amministrazione Carancini.

 Le dichiarazioni rilasciate da Carancini a Tv Parma, in cui indicava come uno dei principali problemi della sua amministrazione «la presenza in Consiglio di Isabella Pezzani (Pdl) e Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc) che hanno votato contro fin dall’inizio», hanno scatenato la reazione dei diretti interessati, che hanno attaccato pesantemente l’ormai ex sindaco. Carancini si è riservato, comunque, di spiegare le sue ragioni in una conferenza stampa che convocherà non appena verrà sollevato dall’incarico di sindaco.

IL CURRICULUM DI DE BIAGI

59 anni, una laurea in Giurisprudenza, paolo De Biagi è stato insegnante elementare dal 1976 al 1981; Vice Direttore delle Tasse presso l’Ufficio del Registro dal 1981 al 1982.

Presso la Prefettura di Pesaro e Urbino: Responsabile del Servizio Assistenza alle categorie protette, Dirigente del Servizio Elettorale, Capo di Gabinetto, Vice Prefetto Vicario dal 24/1/2004.

Ha svolto, altresì, le funzioni di Commissario Straordinario presso i Comuni di Lunano (nel 1990), di Fossombrone (due volte, nel 1993 e nel 1998) e di Mondavio (nel 2007/2008) nonché le funzioni di Sub Commissario Straordinario presso la Camera di Commercio di Pesaro e Urbino (dal 1995 al 1997) e di Commissario Straordinario presso la Fondazione Rossini (dal 2003 al 2006).

Ha svolto la funzioni di reggente della Prefettura di Pesaro e Urbino, resasi vacante, dal 4/5/2004 all’11/1/2005.

Ha tenuto numerose docenze e svolto vari interventi pubblici e relazioni sui temi di competenza dell’ufficio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele Tanzi

    14 Settembre @ 13.15

    Credo che sia preoccupante il vuoto di democrazia che si sta manifestando in Italia. A livello nazionale, il voto politico del 2008 è stato stracciato con la nascita del governo Monti. A Parma, abbiamo visto cosa è successo. Prima ancora, a Fontevivo. Ora, Salso. Certo, le cause sono diverse, ma i commissari non mi piacciono. Sono (quando va bene) dei burocrati, dei mezzemaniche. Dei funzionari grigi, perfetti ingranaggi del sistema.

    Rispondi

  • michele

    14 Settembre @ 07.00

    il problema non e' tanto del sig.carancini ma della destra di salso che e' formata da gente che punta tutta in alto,a coprire solo incarichi importanti e non accetta consigli,senza pensare alle conseguenze di sbagliate decisioni,al contrario della sinistra che fa squadra,ognuno al proprio posto in base a quello che viene ordinato dal partito.La sinistra di salso non ha bisogno di combattere per il potere,deve solo aspettare che la destra si anienti da sola.CHE SCHIFO!

    Rispondi

  • Antonio Acqua

    13 Settembre @ 19.11

    Il problema di Carancini è stato di non ascoltare nessuno , di non essere disponibile per gli abitanti e di guardare solo ai suoi due capi locali del suo partito . Dopo aver professato la vicinanza al territorio quando si diventa onorevoli e consiglieri regionali , si guarda ad altri interessi e la gente che ti ha votato non interessa più. Io credo sia una brava persona ma malamente gestito ed indirizzato dai suoi capi. E adesso i fatti amari saranno nostri. Difficile aspettarsi da un commissario ,esterno e che lavorerà pochi mesi , una giusta considerazione dei problemi di Salso. In fondo i burocrati non hanno mai fatto vedere un granchè ( vedi Parma)

    Rispondi

  • L'OTTIMISTA

    13 Settembre @ 16.46

    Se si tasserà oltre il 7,6 per mille con l'IMU CHE E' GIA' UNA PERCENTUALE FOLLE MA VERAMENTE FOLLE IN QUIESTO MOMENTO DI CRISI,specialmente le attività produttive, che ormai lavorano in perdita da diversi anni, sarà meglio chiudere PER FALLIMENTO Salsomaggiore. Facciamo un Comune unico con Fidenza.....Penso che il PDL,SE LE TASSE AUMENTERANNO E PORTERANNO ALLO SFASCIO LE ATTIVITà PRODUTTIVE DI SALSO, loro saranno stati con le loro dimissioni i PRINCIPALI RESPONSABILI e spero vivamente che non si presentino più alle prossime elezioni e se lo dovessero fare con la faccia di bronzo che si ritrovano,spero che i cittadini nell'urna, facciano giustizia PER AVER MOLLATO E AVERCI TRADITO.

    Rispondi

  • L'OTTIMISTA

    13 Settembre @ 14.29

    Carancini ha fatto un solo errore. NON ASCOLTARE LA GENTE. La evitava come fossero degli appestati. Eppure erano i suoi elettori. Se ci fosse stato dialogo, io son certo che lui oggi sarebbe ancora il sindaco di Salsomaggiore. E adesso vi do una chicca per governare. Per governare bisogna diminuire le tasse e stare in mezzo alle gente,capire le loro problematiche e fare di tutto per risolverle. Poi con la diminuzione della tasse,con l'appoggio della gente ,ascoltando i loro consigli,la ripresa sarebbe niziata invece così più che un Sindaco è stato un dittatore. Rammento al Doptt. Carancini che ventimila teste nel 99.9% hanno idee più giuste che una testa sola. Naturalemnte escludo da Questa percentuale Einstein..........Ora si sperA che il commIssario non sia UN BECCHINO affossando con tasse la già SUPERTASSATA economia salsese ora veramente alla CANNA DEL GAS.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti