15°

25°

Provincia-Emilia

Prescriveva montagne di Viagra. Ma i pazienti non lo sapevano

Prescriveva montagne di Viagra. Ma i pazienti non lo sapevano
Ricevi gratis le news
0

Erika Martorana
Monica Tiezzi

Valanghe di confezioni di Viagra, per alcune migliaia di euro,  prescritte a ignari pazienti, che mai hanno    assunto il farmaco. Per questo motivo un medico di base di un paese dell'Appennino è finito nel mirino dei Nas ed è stato sospeso dalla convenzione ultraventennale che aveva con l'Ausl. La comunicazione dell'Azienda sanitaria locale ai  pazienti dell'uomo  - cinquantanovenne,  mai sposato  e senza figli -  è arrivata  a inizio settimana e ha fatto parlare a lungo tutto il paese. Anche perchè le voci sui   comportamenti inappropriati del medico  nei confronti di alcuni  pazienti circolavano già da tempo.
L'indagine dei Nas, iniziata alcuni mesi fa,  è ancora in corso e il riserbo è massimo. Si sa però che i carabinieri hanno sentito  pazienti (alcuni molto anziani) che risultavano accaniti consumatori di Viagra -  e che in realtà avrebbero spiegato che non  hanno mai  richiesto il farmaco -  e che sono stati perquisiti   lo studio privato   e l'abitazione del medico. E non è tutto, perchè alcune pazienti  - giovani e meno giovani - avrebbero sollevato il velo anche  su    tentativi  di molestie durante le visite mediche. Tanto che   alcune di loro già  da tempo  erano passate ad altri medici di base. In attesa della conclusione dell'indagine dei Nas, l'Ausl ha inviato ai circa mille pazienti del professionista - che lavorava in convenzione con l'azienda sanitaria  in due studi di due paesi vicini: uno studio proprio e uno di medicina di gruppo  - una lettera nella quale avvisa che, a partire dal 10 settembre,  «è cessato il rapporto convenzionale» con il dottore e   avverte che è stato nominato  un  sostituto provvisorio. Si tratta di un medico non convenzionato, reclutato in base ad una graduatoria annuale provinciale. Bocche cucite sulla vicenda all'Ordine dei medici, dove si fa solo sapere che la radiazione di un iscritto è prevista «dopo  un'eventuale condanna esecutiva della magistratura ordinaria». Il professionista  a tutt'oggi  è  ancora iscritto all'albo provinciale e non risultano provvedimenti a suo carico per violazione del codice deontologico. Riserbo anche all'Ausl (che ha in convenzione 305 medici di base fra Parma e provincia), i cui funzionari  ammettono che vicende come questa sono  piuttosto  rare. Intanto è già partita la procedura d'urgenza per sostituire il medico. Come spiega Rossella Emanuele, referente della Medicina di base e direttrice del Dipartimento cure primarie del Distretto sud-est dell'Ausl, sarà indetto un bando «per zona carente» e sarà avviata una procedura regionale per individuare  un nuovo medico con convenzione a tempo indeterminato.  Tutta la procedura dovrebbe concludersi entro tre o quattro mesi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover