16°

28°

Provincia-Emilia

Prescriveva montagne di Viagra. Ma i pazienti non lo sapevano

Prescriveva montagne di Viagra. Ma i pazienti non lo sapevano
Ricevi gratis le news
0

Erika Martorana
Monica Tiezzi

Valanghe di confezioni di Viagra, per alcune migliaia di euro,  prescritte a ignari pazienti, che mai hanno    assunto il farmaco. Per questo motivo un medico di base di un paese dell'Appennino è finito nel mirino dei Nas ed è stato sospeso dalla convenzione ultraventennale che aveva con l'Ausl. La comunicazione dell'Azienda sanitaria locale ai  pazienti dell'uomo  - cinquantanovenne,  mai sposato  e senza figli -  è arrivata  a inizio settimana e ha fatto parlare a lungo tutto il paese. Anche perchè le voci sui   comportamenti inappropriati del medico  nei confronti di alcuni  pazienti circolavano già da tempo.
L'indagine dei Nas, iniziata alcuni mesi fa,  è ancora in corso e il riserbo è massimo. Si sa però che i carabinieri hanno sentito  pazienti (alcuni molto anziani) che risultavano accaniti consumatori di Viagra -  e che in realtà avrebbero spiegato che non  hanno mai  richiesto il farmaco -  e che sono stati perquisiti   lo studio privato   e l'abitazione del medico. E non è tutto, perchè alcune pazienti  - giovani e meno giovani - avrebbero sollevato il velo anche  su    tentativi  di molestie durante le visite mediche. Tanto che   alcune di loro già  da tempo  erano passate ad altri medici di base. In attesa della conclusione dell'indagine dei Nas, l'Ausl ha inviato ai circa mille pazienti del professionista - che lavorava in convenzione con l'azienda sanitaria  in due studi di due paesi vicini: uno studio proprio e uno di medicina di gruppo  - una lettera nella quale avvisa che, a partire dal 10 settembre,  «è cessato il rapporto convenzionale» con il dottore e   avverte che è stato nominato  un  sostituto provvisorio. Si tratta di un medico non convenzionato, reclutato in base ad una graduatoria annuale provinciale. Bocche cucite sulla vicenda all'Ordine dei medici, dove si fa solo sapere che la radiazione di un iscritto è prevista «dopo  un'eventuale condanna esecutiva della magistratura ordinaria». Il professionista  a tutt'oggi  è  ancora iscritto all'albo provinciale e non risultano provvedimenti a suo carico per violazione del codice deontologico. Riserbo anche all'Ausl (che ha in convenzione 305 medici di base fra Parma e provincia), i cui funzionari  ammettono che vicende come questa sono  piuttosto  rare. Intanto è già partita la procedura d'urgenza per sostituire il medico. Come spiega Rossella Emanuele, referente della Medicina di base e direttrice del Dipartimento cure primarie del Distretto sud-est dell'Ausl, sarà indetto un bando «per zona carente» e sarà avviata una procedura regionale per individuare  un nuovo medico con convenzione a tempo indeterminato.  Tutta la procedura dovrebbe concludersi entro tre o quattro mesi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"