19°

29°

Provincia-Emilia

Borgotaro - Ex albergo Appennino: la polemica non si spegne

Borgotaro - Ex albergo Appennino: la polemica non si spegne
Ricevi gratis le news
0

di Franco Brugnoli

E’ sempre sul piede di guerra, contro l’Amministrazione Oppo, il movimento politico di Forza Italia, Alleanza Nazionale e Udc, unitamente al gruppo consiliare «Borgotaro Verso un nuovo futuro», che ha nuovamente denunciato, con una conferenza-stampa mirata, la volontà del Comune, di cambiare definitivamente la destinazione d’uso alberghiero dell’«Appennino».

Erano presenti il capogruppo Salvatore Vignali (Udc), Rodolfo Marchini, Marco Franchi e Giorgio Bracchi di «Forza Italia», Enrico Dallara di «An» e Luciano Avalli (sempre dell’Udc). Scopo dell’incontro, quello di spiegare ai cittadini e all’opinione pubblica, questa vicenda, «al fine - si è detto - far capire a tutti quali sono, a nostro parere, i criteri con cui agisce l’Amministrazione che governa Borgotaro». L’albergo «Appennino», fu costruito nel 1924 da un emigrante, Luigi Terroni, il quale investì il proprio danaro, per realizzare una struttura, tra le più belle e moderne della provincia di Parma. L’albergo restò tale fino a un decennio fa, quando la proprietà presentò All’amministrazione la richiesta di trasformare l’albergo in appartamenti, al fine di poter trovare un acquirente. «Dopo molti incontri - hanno spiegato i vari relatori - l’amministrazione (guidata allora da Pier Luigi Ferrari), consentì alla proprietà di trasformare una parte di questo immobile in residenziale, ma la parte restante, cioè tutto il piano terra e il nuovo manufatto sul lato ovest doveva essere mantenuta a destinazione ricettiva (cioè alberghiera). La proprietà di allora vendette l’immobile con questa nuova destinazione d’uso e chi lo comprò sapeva che parte dell’immobile era vincolata. Ma poi, sempre secondo i relatori della conferenza stampa, al nuovo acquirente, fu consentito di non ottemperare agli obblighi.

«E la vicenda, che riteniamo estremamente grave - si è detto - è la decisione che concede la definitiva chiusura dell’ex albergo “Appennino” e la sua trasformazione in una struttura residenziale e commerciale. Per questo, l’amministrazione comunale ha predisposto una convenzione particolarmente “pasticciata”, che, di fatto, fa sì che Borgotaro, oltre a perdere definitivamente un albergo, subisca, secondo i valori di mercato, una perdita economica, di oltre 600.000 euro».

«Il proprietario dell’ex albergo Appennino - spiegano gli esponenti del centrodestra - cede in permuta al Comune, il nuovo manufatto posto sul lato ovest (il terrazzo), che ha un valore di mercato (vista la destinazione d’uso attuale) di circa 250mila euro. L'Amministrazione in cambio gli permette di trasformare definitivamente tutto il piano terra dell’ex albergo, da ricettivo in commerciale, con un aumento di valore di circa 150mila euro; inoltre cede allo stesso proprietario 5.500 mq di area edificabile urbanizzata, nel nuovo quartiere “Inastrà”, superficie che, in linea di mercato, è valutata sulla base di 100mila euro a lotto, che moltiplicato per sette lotti, porta a 700/800mila euro. Pertanto, facendo un calcolo approssimativo di quanto esposto, l’amministrazione comunale e quindi i cittadini di Borgotaro perderanno, da questa permuta, oltre 600mila euro. Siamo fiduciosi che la magistratura possa ora far luce su questa vicenda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse