15°

25°

Provincia-Emilia

Busseto - Do Re Miusic, è l'ora del confronto nella maggioranza in Comune

Busseto - Do Re Miusic, è l'ora del confronto nella maggioranza in Comune
Ricevi gratis le news
0

 Paolo Panni

Prime «frizioni» all’interno del gruppo di maggioranza in Consiglio comunale a Busseto. Al centro della vicenda, l’uso fatto dall’associazione Do Re Miusic, fra ottobre 2011 e giugno 2012, dell’ala ex Ipsia del palazzo di proprietà comunale, ma affidato all’istituto comprensivo. 
Nelle scorse settimane il consigliere di maggioranza Dino Rizzo aveva rimarcato sulla «Gazzetta» che il sodalizio «ha occupato i locali senza le dovute autorizzazioni con i costi delle utenze a carico della collettività». Il sindaco Giovanna Gambazza, rispondendo poi ad un’interrogazione del consigliere d’opposizione Leoni, aveva affermato che  «l’occupazione di spazi pubblici viene disciplinata da apposite convenzioni», come, in questo caso, per Do Re Miusic. Ora Rizzo chiede al sindaco, con un'interrogazione, di dimostrarlo.  Spiega anche che il progetto Scuola delle Arti, parte del programma amministrativo, ha incontrato l’interesse di 4 associazioni, fra cui Do Re Miusic. «Alcune associazioni – scrive Rizzo - hanno manifestato la disponibilità a “provvedere autonomamente al riscaldamento”, pagare le utenze e tinteggiare il locale, oltre a rifare due pavimenti». A novembre 2011, il presidente di Do Re Miusic, Capelli (che è anche consigliere comunale di minoranza) si è quindi reso favorevole al progetto riservandosi l’adesione a costo zero «dimenticando – osserva però Rizzo - che da un mese possedeva le chiavi e utilizzava i locali per svolgere un’attività economicamente importante e frequentata da minorenni». 
«Pochi mesi fa - come precisa Rizzo - la stessa autorità scolastica ha comunicato alla Do Re Miusic che l’occupazione avveniva senza autorizzazione scritta da parte del Comune» e quindi senza delibera del consiglio d’istituto. «Sindaco e Consiglio comunale – rileva Rizzo - conoscono questa lettera» e ricorda poi che, in luglio, Capelli ha spiegato al sindaco che l’occupazione è avvenuta «perché l’amministrazione ci ha consegnato le chiavi. L’accordo verbale era di riconsegnarle immediatamente qualora le aule fossero state destinate ad altri utilizzi». 
Chiavi rese poi a metà luglio e «nel verbale di riconsegna – fa sapere Rizzo - il presidente dell’associazione ha indicato il nome della persona da cui le ha ricevute». Rizzo chiede al sindaco di documentare quanto affermato. E chiede i motivi «che hanno portato il sindaco, o altra persona, a escludere le associazioni che al Comune hanno offerto condizioni migliori». Il sindaco Gambazza, raggiunta telefonicamente ha precisato di non essere a conoscenza dell’iniziativa di Rizzo, in quanto l’interrogazione è stata depositata proprio mentre lei aveva raggiunto la località di villeggiatura dove si trova. «E non ho nemmeno ricevuto – ha precisato – alcun preavviso». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover