14°

27°

Provincia-Emilia

Cavalli (Lega Nord): "No all'immondizia di Parma a Piacenza e in mezzo Nord Italia"

Ricevi gratis le news
10

«Mentre Parma impone il veto al termovalorizzatore, nelle scorse ore abbiamo avuto la certezza: da anni migliaia di tonnellate dei rifiuti secchi parmigiani finiscono nell’impianto piacentino di Borgoforte». Così il consigliere regionale Stefano Cavalli (Lega nord) presenta un’interrogazione e punta il dito contro il rifiuto dell’inceneritore di Parma da parte dell’amministrazione del sindaco Pizzarotti.
I rifiuti parmensi, prosegue Cavalli, «se li spartiscono anche le centrali di Corteolona, Reggio Emilia, Modena, Bologna e le discariche di Novellara, Carpineti, Imola. Nel 2010, 65.300 tonnellate di rifiuti secchi hanno gravato su altri impianti. 5.200 tonnellate sono toccate a Piacenza. L’immondizia parmigiana insozza mezzo Nord Italia».
«Il tutto - aggiunge Cavalli - mentre l’assessore regionale Freda si appella alla responsabilità condivisa, ma nello stesso tempo dice "no a nuovi inceneritori" e invoca il "superamento della logica di un impianto per ogni provincia". Ci pare che l'assessore sia parecchio confusa. Speriamo che la risposta alla nostra interrogazione possa essere l’occasione per chiarirsi le idee e, soprattutto, chiarirle ai cittadini. Per quanto riguarda l'atteggiamento di Parma pensiamo che sia troppo facile fare gli schizzinosi con gli inceneritori altrui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudia Malossi

    26 Settembre @ 13.23

    Da anni funziona così e il consigliere Cavalli ne ha avuto la certezza nelle scorse ore? Un tipo sveglio si potrebbe dire! Adesso provi a chiedersi come mai il loro inceneritore brucia anche i rifiuti provenienti da fuori provincia... Non gli viene in mente che per mantenere in funzione il loro impianto, dato che la raccolta differenziata a Piacenza arriva al 60%, hanno bisogno di fare arrivare l’immondizia da fuori?

    Rispondi

  • JUlca

    26 Settembre @ 11.53

    Le cose sono due: o non capisce nulla o è in malafede. L'inceneritore per essere redditizio deve per forza bruciare un certo quantitativo di rifiuti, altrimenti vengono aumentate le tariffe. Perciò se Parma non esportasse i propri rifiuti le bollette di quelle province salirebbero alle stelle. I leghisti che ci fanno in consiglio? Non servono a niente.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    26 Settembre @ 11.41

    Sono d'accordo con Cavalli. Una Regione degna di tal nome deve essere autosufficiente nella gestione dei rifiuti. A suo tempo, abbiamo criticato i campani: ora, stiamo diventando come loro.

    Rispondi

  • falco just

    26 Settembre @ 11.10

    Cavalli pensi ai problemi della LOMBARDIA con il suo presidente FORCHETTONI .

    Rispondi

  • dd_77

    26 Settembre @ 10.43

    caro Cavalli, lei sa benissimo che l'inceneritore ha sempre fame ed è sempre accceso, se Piacxenza non copre il totale fabbisogno per mantenerlo in funzione si attua la politica che smaltimento rifuti di altre province limitrofe. Sa altrettanto bene che il suo veto no ai rifiuti di Parma è solo una manovra per boicottare l'incarico di sindaco di Pizzarotti e non un reale sentimento di non smaltire i rifiuti altrui, tattica già vista anche in Campania proprio dal governo del Carroccio. Aggiungo che voi della Lega siete solo capaci di fare polemica NON costruttiva, dei veri maestri, e il popolo alle ultime elezioni ha già dato un forte segnale al vostro partito che è stato oggetto anche di diversi casi giudiziari.. ma sono felice che questi forti e abbaglianti segnali non abbiano scosso i vostri animi perchè così finalmente con grosso sollievo voi leghisti verrete spazzati via dalle prossime elezioni nazionali.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

2commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

tragedia

Incidente stradale a Carrara, quattro giovani morti

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia