18°

28°

Provincia-Emilia

Fondi a gruppi in Regione: si indaga per peculato

Fondi a gruppi in Regione: si indaga per peculato
Ricevi gratis le news
0

Tommaso Romanin

BOLOGNA – Non più solo un fascicolo conoscitivo. Ora l’inchiesta della Procura di Bologna sui fondi ai gruppi dell’assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ipotizza il reato di peculato, contro ignoti. Alcuni degli atti di indagine, presto delegati alla Guardia di Finanza dai pm Morena Plazzi e Antonella Scandellari, non potrebbero altrimenti essere svolti.
Nel pomeriggio si è tenuta in Procura la prima riunione operativa del gruppo di investigatori che seguirà gli accertamenti. Oltre ai finanzieri della 'squadrà dedicata e ai pubblici ministeri cointestatari dell’inchiesta, ha partecipato anche il procuratore aggiunto Valter Giovannini, che fa da supervisore con il procuratore capo Roberto Alfonso. 
 Imminente dovrebbe essere la 'visità delle Fiamme Gialle agli uffici di viale Aldo Moro, dove, su mandato della Corte dei Conti, erano già stati un mese fa per per acquisire i documenti nell’inchiesta sulle interviste a pagamento. Adesso le carte da esaminare, come i rimborsi per le missioni o per i trasferimenti, le fatture presentate per le spese, sono molte di più. Ed è anche per questo che i pm contitolari del fascicolo vogliono valutare bene dove e come mirare il lavoro, che dovrà essere forzatamente selettivo.
 Solo per dare un’idea, in un altro procedimento aperto - anche quello seguito dalla pm Plazzi – e che riguarda la gestione delle spese nel gruppo della Lega Nord nella scorsa legislatura, con indagato sempre per peculato l’ex capogruppo del Carroccio Maurizio Parma, sono stati raccolti ben 17 faldoni. Idealmente, bisognerebbe moltiplicarli almeno per tutti i gruppi, con i 50 consiglieri eletti per la legislatura 2005-2010.
Occorrerà poi differenziare e distinguere tra quello che sono i budget dei gruppi politici e i fondi per le attività istituzionali da consiglieri. Ad esempio, indagando sulla Lega, era emerso che i contributi del gruppo erano collegati ad un conto corrente, intestato al capogruppo, ma con tessere bancomat a disposizione anche di altri e con un’impiegata incaricata di tener dietro alle spese.
 Mentre l’ampia indagine prende il via, si è chiusa almeno una prima fase di quella, più circoscritta, sull'interviste a pagamento nelle emittenti locali. Con l’audizione di Luigi Villani del Pdl, tutti i capigruppo dell’attuale consiglio sono stati sentiti come persone informate sui fatti dalla Gdf. Anche in questo caso si procede per peculato, contro ignoti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"