18°

30°

Provincia-Emilia

Avis Salso, festa per i sessant'anni. Impegno e generosità

Avis Salso, festa per i sessant'anni. Impegno e generosità
Ricevi gratis le news
0

 «Il sangue è una risorsa insostituibile che è resa disponibile attraverso un gesto di donazione. Grazie a tutti coloro che offrendo il proprio sangue hanno donato ad altri la vita». È stato questo lo spirito che ha animato le celebrazioni, ieri mattina al Palacongressi, del sessantesimo anniversario di fondazione dell’Avis di Salso.

 Dopo la messa celebrata da don Renato Santi (anch’esso donatore), il momento istituzionale, con l’intervento del presidente dell’Avis termale Roberto Gandolfi che ha ringraziato tutte le autorità, tra cui il presidente dell’Avis provinciale Giuseppe Scaltriti, tutte le consorelle presenti, i rappresentanti delle forze dell’ordine, Polizia municipale, carabinieri e Guardia di finanza, la presidente della Pubblica assistenza, leggendo poi una lettera del commissario prefettizio. Lettera nella quale ha espresso la vicinanza e la condivisione ai valori dell’associazione. 
Il presidente provinciale Avis ha ricordato come «Salso sia stata una delle prime realtà comunali a nascere negli anni '50, quando ancora la donazione avveniva nei ''boccetti'' di vetro o braccio a braccio. La tecnologia è avanzata, mentre i valori fondanti del dono del sangue sono rimasti gli stessi». Ha poi ringraziato il presidente e il direttivo, e tutti i donatori «perchè è grazie al loro impegno gratuito che si possono salvare delle vite». 
Il dottor Mario Mergoni, già direttore della Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma, dopo aver portato i saluti del padre Antonio, che è stato per decenni presidente dell’Avis di Salso, ha parlato dell’utilizzo del sangue nelle pratiche ospedaliere e sanitarie.
 È toccato poi al presidente Gandolfi ripercorrere la storia di sessant’anni di vita avisina, dalla fondazione avvenuta il 25 marzo del 1952 nello studio del dottor Domenico Piragine insieme a Luigi Franceschini, Angelo Andrei e Giovanni Snelli. Nel 1959 da sottosezione diventa sezione e  le donazioni si svolgono all’«Omni». Poi la svolta nel 1971 con la nuova sede (l’attuale di Parco Mazzini), l’Avis diventa centro di raccolta fisso,  unico in Italia ad essere gestito da volontari. Negli anni Ottanta il boom delle sacche raccolte (dal 1981 al 1990 ben 9454 sacche). Poi dopo il 1991 il crollo quando, con la nuova legislatura il centro di raccolta perde la sua funzione, provocando un allontanamento dei donatori. Poi la lenta e faticosa ripresa.
  In sessant’ anni sono stati donati circa 13 mila litri di sangue e sono stati circa 1700 i donatori salsesi che hanno fatto parte della grande famiglia dell’Avis. Venendo ad oggi, finora raccolte 428 sacche (451 nello stesso periodo dell’anno scorso, mentre in tutto il 2011 sono state 600). Quest’anno sono 431 i donatori. Gandolfi ha poi ricordato la figura dei presidenti: Antonio Mergoni (dal 1957 al '78 e poi dal 1987 all’89); Gianfranco Messina (dal 1979 al 1987), e poi Enrico Milani, Gian Luigi Bonfanti, Giordano Gandolfi. E poi ancora il direttore sanitario Guido Gherardi, incarico che ha ricoperto dal 1962 al 1998 e al quale è intitolata la sala prelievi; e poi  Wilma Egoritti, segretaria per più di 50 anni della sezione e tante altre persone. Infine i ringraziamenti a tutti quanti collaborano con l’Avis e ai tutti di donatori.
 La festa è proseguita con la premiazione dei donatori e il pranzo preparato dall’istituto Alberghiero.  A.S. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"