11°

26°

Provincia-Emilia

Podista muore alla "Tartufo Trail"

Podista muore alla "Tartufo Trail"
Ricevi gratis le news
21

Una tragedia ha colpito oggi  la "Tartufo Trail". Uno dei podisti che partecipavano alla manifestazione  è morto. Si tratta di Giovanni Tamelli, un 53enne di Cavriago (Reggio Emilia), colto da malore durante la salita del monte Sporno. Inutili i soccorsi.

La Tartufo Trail è una gara podistica programmata oggi in concomitanza con la festa del tartufo, con partenza e arrivo  a Calestano, e con un doppio percorso, rispettivamente di 28 e di 50 chilometri.

Tamelli, insieme ad altri concorrenti, stava appunto affrontando la zona del Monte Sporno, che rappresenta uno dei tratti più impegnativi del percorso. Ad un tratto ha accusato un malore, e dopo qualche passo si è accasciato. Immediatamente è partito l'allarme al 118, ma anche l'intervento dell'eliambulanza e i soccorsi prestati all'atleta sono risultati vani.

Giovanni Tamelli abitava a Cavriago, lavorava come operaio, era celibe e viveva con la madre.

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola lunedì 15 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    16 Ottobre @ 11.29

    Volevo rassicurare il "marines" Davide che ha corso su "irtii pendii paludosi " (se erano irti come facevano ad essere paludosi, a Calestano di solito l'acqua si " scola" sui pendii ) che gli organizzatori "stanno bene nei loro panni" e l'amico Giovanni era in possesso di tutti i "certificati appropriati" . Amava questo sport che praticava con passione molto tempo prima che arrivessero i "marines" sullo Sporno.

    Rispondi

  • cristina

    15 Ottobre @ 18.01

    Cari i miei tre giovanotti che non condividono la mia idea.. se l'ho detta e' perchè ho cognizione di causa..specialmente a Dixie: cerca di non perderla tu l'occasione di stare zitto e documentati..... Saluti

    Rispondi

  • Nicola Alfieri

    15 Ottobre @ 16.45

    Lunedì 15 ottobe 2012, sarebbe bello limtarsi a scrivere due semplici righe per ringraziare tutti della partecipazione alla nostra gara e complimentarvi per le vostre ottime prestazioni sportive. Invece corre l'obbligo di dover ricordare l'amico Giovanni che ci ha lasciato sulle pendici del monte Sporno colto da un improvviso malore che ha reso vano ogni tentativo di soccorso tempestivamente prestato. Per questo dobbiamo ringraziare il Soccorso Alpino S.A.E.R., il Gruppo Alfa della Protezione Civile e la Pubblica Assistenza di Calestano,il Medico Rianimatore, l'elissoccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma, i Carabinieri della Stazione di Calestano nonché la Croce Verde di Fornovo Taro, che hanno dimostrato la propria efficienza, intervenendo sul luogo della disgrazia in pochissimi minuti. A breve seguiranno tutte le informazioni per coloro che hanno onorato con la loro presenza la nostra manifestazione, proveniendo dalle più svariate, parti d'Italia, col rispetto dovuto per l'impegno dimostrato, domenica nell'affrontare il percorso. Ora però, possiamo solo essere vicini ai familiari di Giovanni, ai quali vanno le nostre più sentite condoglianze , in questo triste momento che coinvolge noi tutti appassionati di questa splendita disciplina. Il Comitato Organizzatore.

    Rispondi

  • danidani

    15 Ottobre @ 16.44

    Davide..... hai deciso di fare un trail, dovevi essere conscio delle difficoltà che avresti trovato. Il tuo malcelato stupore nell'aver trovato ADDIRITTURA del fango (in montagna, d'autunno!!) mi basisce.

    Rispondi

  • danidani

    15 Ottobre @ 16.44

    Davide..... hai deciso di fare un trail, dovevi essere conscio delle difficoltà che avresti trovato. Il tuo malcelato stupore nell'aver trovato ADDIRITTURA del fango (in montagna, d'autunno!!) mi basisce.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

BELGIO

Tentò una strage di poliziotti: il terrorista Abdeslam condannato a 20 anni

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover