16°

29°

Provincia-Emilia

Bore, la strada comunale di Salvi è più sicura e percorribile

Bore, la strada comunale di Salvi è più sicura e percorribile
Ricevi gratis le news
0

 Erika Martorana

Sono numerosi i cantieri terminati di recente a Bore. Il Comune, infatti, soprattutto in quest’ultimo anno si è impegnato a fondo per migliorare le condizioni del paese. 
Oltre ai progetti con finalità di incremento turistico, come quello della creazione di un’area camper nel Parco Paradiso - che verrà inaugurata nel maggio 2013 -, l’amministrazione comunale ha lavorato anche per la sicurezza stradale, grazie ad alcuni interventi di manutenzione e di ripristino. In particolare, nei giorni scorsi sono stati portati a compimento alcuni importanti lavori di manutenzione straordinaria che hanno interessato la frazione di Salvi. Il progetto, redatto dall’ufficio tecnico comunale, era stato approvato lo scorso 16 maggio dalla giunta comunale alla presenza del sindaco Fausto Ralli, del vicesindaco Giuseppe Volpicelli e dell’assessore Mario Bazzinotti. Il piano, dell’importo globale di  21.000 euro, è stato suddiviso in due interventi, svolti rispettivamente dal Consorzio di Bonifica Parmense e dal Comune della Valcenedola. 
«Nello specifico - ha spiegato il responsabile dell’ Ufficio tecnico comunale, Vittorio Rivia - l’opera che abbiamo concluso è finalizzata a garantire agli abitanti di località Salvi un’adeguata transitabilità sia in termini di sicurezza che di qualità sulla rete viaria. I lavori svolti - ha proseguito il geometra - hanno portato ad un netto miglioramento della strada comunale e certamente si dimostreranno di fondamentale importanza nel corso dell’imminente stagione invernale e quindi delle abbondanti nevicate. Nell’intervento  sono stati realizzati alcuni tratti di drenaggio per limitare l’azione dell'acqua sui terreni ubicati in prossimità dell’abitato e consentire così il mantenimento in stabilità del versante stesso». 
I lavori di sistemazione idrogeologica a protezione della viabilità realizzati dal Consorzio di Bonifica Parmense a Bore rientrano in un progetto più ampio che prevede interventi su altre strade del territorio provinciale, per una spesa complessiva di 30.000 euro, interamente finanziata dal Consorzio stesso. 
«L’intervento realizzato dal Consorzio con fondi propri - ha dichiarato il tecnico della Bonifica Parmense, responsabile dei lavori, Carlo Leccabue - è riconducibile al tratto che snodandosi dall’incrocio con la strada comunale Monte Ralli-Franchi in prossimità della località Franchi, prosegue verso il centro abitato dei Salvi. A seguito delle eccezionali precipitazioni del periodo invernale 2010-2011 - ha continuato - si era verificato il cedimento di un tratto di scarpata di monte che coinvolgeva anche il piano stradale, con conseguente restringimento della carreggiata. La realizzazione di alcuni tratti di drenaggi, l’apertura di alcuni fossi a cielo aperto e di un tratto di struttura flessibile in gabbioni ha consentito il raggiungimento del duplice obiettivo di ottimizzazione della regimazione delle acque superficiali, nonché - ha concluso il geometra - il consolidamento del versante con il conseguente ripristino dell’adeguata transitabilità della strada, sia in termini di sicurezza che di qualità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse