12°

26°

Provincia-Emilia

Pontetaro - "Via Partigiani torni come prima"

Pontetaro - "Via Partigiani torni come prima"
Ricevi gratis le news
0

Nei giorni scorsi è stata presentata al sindaco Massimiliano Grassi e all’assessore alla Viabilità Raffaella Pini una richiesta, corredata da circa 250 firme, per la revoca dell’istituzione del senso unico su via Partigiani d’Italia a Pontetaro.
«Riteniamo che l’ampia via, sulla quale sono aperte molte vetrine di negozi anche in via di ristrutturazione, possa agevolmente contenere il traffico in doppio senso, mentre con la nuova limitazione tutti i veicoli provenienti da Nord e Nord-ovest per potersi recare nella zona commerciale devono immettersi nella Via Emilia passando da Via Martiri della Libertà e quindi rientrare in paese»,  scrivono i cittadini firmatari.
 «Ciò crea ingorghi e disagi e un danno commerciale agli esercenti e ai proprietari dei negozi in attesa di riapertura. Poichè il senso unico non sembra avere alcuna utilità reale, chiediamo di voler ascoltare il presente appello per il ripristino della viabilità ora modificata».
 La richiesta è già sul tavolo del primo cittadino che ha garantito che sarà fatta un’accurata valutazione della segnalazione. «L’istituzione del senso unico in via Partigiani d’Italia fa parte di un piano generale di razionalizzazione della viabilità a Ponte Taro indirizzato alla tutela di pedoni e ciclisti - ha spiegato Grassi -. Partendo dalla riqualificazione della via Emilia abbiamo infatti valutato quali interventi potevano essere messi in atto a favore della sicurezza degli abitanti e congiuntamente valutare l’opportunità di recuperare stalli di sosta. Ci rendiamo conto che ogni modifica alla viabilità porta con sé aspetti positivi ed altri negativi e, per tale ragione, ogni atto è stato deliberato come provvisorio al fine di consentire un’attenta valutazione. Accogliamo pertanto le firme come elemento di valutazione, ma devo anche riscontrare come la strada oggi ospiti un percorso in sicurezza per pedoni e ciclisti, il quale, come da me personalmente verificato, è ampiamente utilizzato».
«Ogni valutazione può essere giusta - ha concluso il sindaco - ma deve essere fatta considerando che Ponte Taro è un centro urbano e come tale ci impone come elementi primari la sicurezza dei pedoni, il contenimento della velocità dei mezzi e la maggiore dotazione di parcheggi. I provvedimenti presi hanno sono stati tutti coerenti con queste priorità ma, come sempre, siamo disponibili a valutazioni diverse». 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

Serie A

Insulti al bus del Napoli. E dall'interno rispondono con un dito medio alzato

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover