18°

Provincia-Emilia

Cogolonchio - "Non dormiamo più sonni tranquilli"

Cogolonchio - "Non dormiamo più sonni tranquilli"
Ricevi gratis le news
0

 C'è paura fra i residenti di Cogolonchio, dopo che nella tarda serata di sabato, è stato appiccato il fuoco a tre auto, parcheggiate lungo la strada. In tanti hanno provato un senso di rabbia, ma anche sgomento per questo gesto, esprimendo la loro solidarietà ai proprietari delle tre macchine distrutte dalle fiamme.

 Una era di proprietà di due coniugi fidentini, che si trovavano nella loro casa di campagna di Cogolonchio, insieme ad altri amici invitati a cena, che avevano parcheggiato le due vetture, davanti alla loro. Tutte e tre le auto, una Peugeot 306, una Lancia Y e una Toyota Avensis, sono andate completamente distrutte. I pompieri sono rimasti sul posto oltre due ore, dalle 22,15 a mezzanotte inoltrata, per domare completamente le fiamme e mettere in sicurezza le macchine. «Non era mai successa una cosa del genere a Cogolonchio - si è sfogato amaramente un residente - e adesso, a dire il vero, abbiamo paura. Pensare che si tratta di un rogo doloso e che di sera si aggirano in paese certe persone, non ci fa più dormire sonni tranquilli».
 «Quando sabato sera abbiamo visto quelle fiamme che avvolgevano le macchine, illuminando il buio della nostra tranquilla collina e poi sentito quelle sirene che rompevano il silenzio della vallata, abbiamo provato un brivido. Cogolonchio è sempre stata una frazione tranquilla, dove ci conosciamo tutti e dove si condividono gioie e dolori fra compaesani. E adesso questo episodio inquietante ci fa sentire vicini ai proprietari delle vetture distrutte, ai quali va tutta la nostra solidarietà».
Anche il parroco di Cogolonchio, don Marek, quando ha appreso della notizia delle tre macchine bruciate, sabato sera, nella frazione fidentina, ha espresso la propria solidarietà ai proprietari. «Non ci sono parole per commentare tali episodi ed esprimo il mio rammarico per questa situazione – ha sottolineato don Marek – stringendomi a chi ha subito questo gesto». Anche nella trattoria della Colombaia, non si parlava d’altro. Proprietari e clienti, hanno commentato l’inquietante episodio, che ha scosso tutti, non solo a Cogolonchio, ma anche nelle frazioni vicine. «Sabato sera era un continuo andirivieni di sirene, di pompieri e carabinieri – hanno spiegato, alcuni clienti del bar-trattoria – e non capivamo cosa stesse succedendo, anche perchè qui, di solito, c'è sempre una grande tranquillità. Poi abbiamo appreso di quello che stava succedendo e siamo rimasti tutti impietriti, perchè noi, non siamo abituati a questi episodi, che sembra debbano accadere sempre tanto lontano. Invece è successo, qui, a poca distanza». 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel