17°

28°

Provincia-Emilia

Gli abitanti di strada Consortile: "Chi va a piedi o in bici rischia la vita"

Gli abitanti di strada Consortile: "Chi va a piedi o in bici rischia la vita"
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca
Via Consortile è pericolosa. A dirlo sono i residenti che si lamentano dell’alta velocità dei mezzi, auto e camion, soprattutto in alcune ore della giornata. «Alla mattina verso le 8,30 – dice uno di loro – la situazione è particolarmente rischiosa. Le auto sfrecciano a velocità elevata con il rischio di investire persone che percorrono la strada in bicicletta o a piedi».
La situazione è particolarmente sentita nel tratto di strada Cosortile che dall’incrocio con via Notari, in corrispondenza della ditta Copador, va in direzione Collecchiello fino a congiungersi con strada delle Carmelitane. Un tratto che durante il giorno sembra apparentemente tranquillo ma che diventa particolarmente trafficato tra le 8 e le 8,30 e nel tardo pomeriggio, probabilmente in concomitanza con l’entrata e l’uscita dei lavoratori dalle aziende che si trovano in Maraffa.
La situazione sembrava essere migliorata dopo che Provincia e Comune avevano installato il semaforo intelligente in corrispondenza dell’incrocio tra via Notari e strada Consortile, ma, poi, con l’abitudine alla nuova viabilità coloro che provengono dall’incrocio accelerano progressivamente lungo il rettilineo che costeggia il canale Naviglio Taro raggiungendo velocità pericolose, tanto più in inverno quando cala presto il sole e la strada è particolarmente buia.
 La richiesta dei residenti è, quindi, di intensificare i controlli della polizia municipale prevedendone alcuni anche lungo la strada in orari di punta in modo da scoraggiare i comportamenti che possono mettere a rischio la vita di chi transita in bici o a piedi lungo la strada.
Il problema del controllo del territorio è stato più volte sollevato anche da Walter Civetta e Francesco Fedele:  i consiglieri del gruppo di minoranza in consiglio comunale «Liberi e uniti per Collecchio» hanno lamentato una diminuzione della presenza degli agenti del corpo di polizia municipale da quando è stato costituito il corpo unico dell’Unione pedemontana con lo spostamento della sede del comando a Felino.
Fedele aveva sollecitato l’Amministrazione a prevedere maggiori controlli a Collecchio e nelle frazioni sia per quanto riguarda la verifica della viabilità sia in relazione agli episodi recenti legati a furti messi a segno in abitazioni ed auto.
«La presenza degli agenti – aveva precisato Fedele – rappresenta un deterrente e favorisce il senso di sicurezza dei cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design