12°

26°

Provincia-Emilia

Busseto, "pausa di riflessione" nella vendita di Palazzo Orlandi

Busseto, "pausa di riflessione" nella vendita di Palazzo Orlandi
Ricevi gratis le news
3

Pausa di riflessione nel piano di vendita di Palazzo Orlandi, noto anche come "Palazzo dello scandalo" perché Giuseppe Verdi, che abitò a lungo in quella casa, per due anni, dal 1849 al 1851, ci convisse con la cantante lirica Giuseppina Strepponi. Gli eredi, ha spiegato Gaia Maschi Verdi, stanno infatti valutando un’altra opzione, sperando di poter ottenere fondi istituzionali che consentano il restauro dell’edificio che potrebbe essere così loro affidato in gestione per la riapertura al pubblico.

Gaia Maschi Verdi, che nel doppio cognome esplicita i legami col musicista, è figlia di Rosanna Orlandi e nipote di Cina Barezzi Orlandi, discendenti diretti di Margherita Barezzi, che fu moglie del grande compositore. È lei la fautrice di un progetto per valorizzare l’edificio - comprato da Verdi nel 1845 e venduto alla famiglia Orlandi nel 1888 - e anche la presenza del Maestro in quel di Busseto. Dove, come vuole la tradizione, Verdi compose quattro opere: Luisa Miller, Stiffelio e Rigoletto e il Trovatore. Verdi fu proprietario per un quarantennio di quel palazzo da cui, per le chiacchiere di paese su quell'unione extraconiugale, scelse di allontanarsi per trasferirsi in campagna, peraltro sempre con la Strepponi.
Ora Palazzo Orlandi rischia di essere ceduto, anche se quel cartello "Vendesi" che vi era stato affisso, è stato rimosso, nonostante si sia a pochi mesi dalle celebrazioni per il bicentenario verdiano: la legge approvata giorni fa in Parlamento, che prevede fondi per restaurare la casa natale di Roncole e Villa Agata e altri edifici storici, non fa cenno esplicito a Palazzo Orlandi e dunque si era fatta strada l’idea di venderlo, per i troppo alti costi di manutenzione. Resta il fatto che nella legge si parla di un 20% dello stanziamento di 6 milioni da destinare al restauro degli edifici storici bussetani e dunque Palazzo Orlandi potrebbe rientrarvi, se la Regione lo riterrà. Qualcosa insomma potrebbe porre fine al progetto, e salvare l’intenzione di continuare a deputare l'edificio alla sua funzione storica: preservare la memoria dell’età bussetana di Giuseppe Verdi. Negli anni dei fasti, alcune sale del Palazzo raccolsero una serie di oggetti d’epoca e autografi vari. Vi erano anche i cimeli del direttore d’orchestra Arturo Toscanini, per due volte ospite della famiglia Orlandi.
A giorni si potrà sapere se sarà possibile per gli eredi restaurarlo almeno in parte con sostegni esterni e averlo in gestione per poterlo riaprire al pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mario

    12 Novembre @ 16.11

    invece di stuprare tutta la campagna circostante con tangenziali e gassificatori mostruosi e intralciatori non era meglio spendere questi soldi x i beni culturali del paese?

    Rispondi

  • marco

    12 Novembre @ 09.29

    Occorre finanziare le iniziative che vanno a beneficio di TUTTO il territorio e non solo dei beneficiari, seppure di contorta genealogia verdiana. Turisti e appassionati verdiani non cercano testimonianze "immobiliari" del Maestro. Secondo me cercano cultura, buona musica e buona tavola... e il paesaggio della bassa che NOI disprezziamo coprendolo di cemento.

    Rispondi

  • Marco Stuppini

    12 Novembre @ 08.45

    Proprio non riesco a capire: gli eredi di Verdi lo sono da adesso o lo sono sempre stati? Possibile che non abbiano saputo gestire l'eredità affinchè riuscissero a "mantenere" le proprieta del personaggio storico? Non vedo perchè "noi" dobbiamo prenderci cura di questi eredi affinchè riassestino il palazzo e lo gestiscano per poi (eventualmente) farlo visitare... L'importanza dei luoghi storici necessità di continuità. Che lo vendano a qualcuno che apprezza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Doppio incidente con auto fuori strada: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

Le vittime sono Federico Miodini, precipitato con l'auto a Pastorello, e Luigi Bertolotti

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

VAL D'ENZA

Torna la fiera di San Marco a Montecchio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

1commento

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Parata di star per i 92 anni di Elisabetta II

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover