12°

26°

Provincia-Emilia

Truffava parrocchie annunciando finti lasciti: arrestato

Ricevi gratis le news
4
Si era specializzato nelle truffe alle parrocchie e agli istituti religiosi, che contattava spacciandosi per un funzionario della Banca d’Italia e annunciando un lascito di circa 10.000 euro da un generoso fedele residente in Svizzera. Ma per incassare l’eredità c'era sempre una tassa doganale da versare su una carta ricaricabile: alcune centinaia di euro, che il truffatore intascava e sperperava al bingo o alle scommesse. Il sistema escogitato da Vittorio Casoni, 42enne bolognese, è stato interrotto tre giorni fa dai carabinieri, che lo hanno arrestato per truffa aggravata.
In un paio di settimane, secondo l’accusa, avrebbe preso di mira una ventina fra parrocchie e istituti religiosi, quasi tutti a Bologna ma anche a Reggio Emilia e Parma, intascando fino a 700 euro al giorno. Nell’ultimo caso, quello che gli è costato l’arresto, ha "spillato" un migliaio di euro a un sacerdote, facendogli credere di essere in difficoltà economiche. 
L'indagine "Genesi", condotta dagli investigatori della Compagnia Bologna Centro e dal Nucleo Carabinieri Banca d’Italia di Bologna, è partita a metà ottobre dopo che due suore si sono presentate nella sede bolognese dell’istituto di credito con la ricevuta di un bonifico effettuato su una carta ricaricabile, da consegnare a un funzionario in realtà inesistente, per entrare in possesso del lascito.
I racconti delle religiose ai carabinieri hanno fatto scoprire il sistema truffaldino, e i successivi accertamenti hanno permesso di contare 23 istituti finiti nel mirino dell’uomo, e almeno una decina di truffe riuscite. Quando si è visto bloccare le carte sulle quali faceva fare i bonifici, e dalle quali subito dopo prelevava il denaro, l’uomo ha tentato la strada della pietà per ingannare un anziano parroco che lo conosceva da quando era ragazzo. Il sacerdote, che ha la parrocchia in zona Bolognina, era già stato convinto a donargli 500 euro con la scusa di un bisogno urgente di acquistare medicine. Sabato scorso il 42enne gli ha fatto credere di dover comprare un frigorifero e si è fatto dare altri 450 euro.
I carabinieri, che lo stavano pedinando, hanno assistito alla consegna del denaro e pochi minuti dopo lo hanno bloccato, mentre entrava nella sala bingo di via dell’Arcoveggio. A casa dell’uomo è stata trovata diversa documentazione relativa al rilascio delle carte bancomat e una lista con i numeri di telefono degli istituti ecclesiastici contattati e da contattare. Casoni era già finito nei guai in passato, sempre per truffe ai danni di alcuni commercianti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    14 Novembre @ 16.55

    ....NON E' UN POLITICO PER CASO.....???

    Rispondi

  • Edward Bunker

    14 Novembre @ 09.11

    Occhio per occhio......

    Rispondi

  • beta46

    13 Novembre @ 18.00

    Questi personaggi meritano un castigo peggiore di chi va a rubare.Con il loro comportamento ,minano la credibilità di chi ha veramente bisogno. Pena massima e senza pietà.Ma con i giudici buonisti che abbiamo ci spero poco.

    Rispondi

  • francesco brundo

    13 Novembre @ 15.48

    Come direbbe qualcuno, un bravo ragazzo...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

1commento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

2commenti

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover