13°

26°

Provincia-Emilia

Noceto, trova la porta di casa chiusa con il catenaccio dai ladri

Noceto, trova la porta di casa chiusa con il catenaccio dai ladri
Ricevi gratis le news
3

Claudia Patrizi

Di certo non si aspettava la «sorpresa» che l’attendeva al rientro da una gita domenicale, la donna  che rincasando nella propria abitazione al numero 15 di via San Francesco d’Assisi, a Noceto, ha interrotto l’attività di alcuni ladri che nel frattempo si erano introdotti nell’appartamento. I fatti risalgono a domenica scorsa: la donna era uscita di casa nel pomeriggio e al ritorno, intorno alle 19, ha trovato la porta d’ingresso chiusa con il catenaccio che si può applicare solo dall’interno. Ha subito realizzato che qualcosa non andava visto che in casa non doveva esserci nessuno, ha controllato dall’esterno la sua abitazione ed ha notato la luce del salotto spegnersi proprio in quel momento, segno che i malviventi stavano ancora «lavorando» all’interno dell’appartamento che è situato al piano terra di una palazzina. Immediata allora è scattata la chiamata al 112 ma qui è arrivata un’altra amara sorpresa: «Mi hanno risposto – ha spiegato la vittima – che avrebbero subito inviato una pattuglia dalla stazione di Salsomaggiore. Con i ladri ancora dentro casa mia, se fossero venuti i militari di Noceto avrebbero quantomeno potuto inseguirli o mettersi sulle loro tracce, visto che la caserma è qui  vicino. Quando i carabinieri sono arrivati da Salsomaggiore, i ladri erano già fuggiti».

Arrivati i militari dell'Arma, la donna è entrata in casa e nel caos lasciato dalla visita degli sgraditi ospiti si è provveduto ad accertare cosa mancava: 300 euro in contanti più 10 in monetine, alcuni preziosi ma anche molti articoli di poco valore. «Mi ha stupito – ha continuato la donna – che abbiano lasciato una collana di perle con gancio in oro, che hanno estratto dal comò in cui era custodita e poi gettato sul letto, per scegliere invece articoli di valore molto minore: una borsa molto di moda ma di scarso valore visto che si tratta di un’imitazione dell’originale e molta bigiotteria». I danni più ingenti subiti dalla proprietaria di casa sono però quelli legati al ripristino della finestra del salotto da cui si sono introdotti i malviventi: per farlo hanno scardinato anche gli scuri, che erano chiusi. Nonostante la zona sia molto frequentata e anche ben illuminata, nessuno dei vicini, nemmeno le famiglie che occupano gli appartamenti sopra quello svaligiato, si è accorto di ciò che stava accadendo.A quanto pare i malviventi, interrotti dal rientro della proprietaria di casa, si sarebbero dati alla fuga tramite la finestra di una delle camere da letto, che è stata infatti ritrovata aperta. Solo poche ore prima, verso le 17, un’altra abitazione a pochi numeri civici di distanza, era stata visitata dai ladri, che hanno agito indisturbati. «Ormai non ci si può sentire al sicuro nemmeno quando si adottano tutte le precauzioni necessarie contro i ladri, come serrande e porte ben chiuse e protette - ha commentato la donna – neanche in zone solitamente tranquille come questa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silvio B.

    09 Dicembre @ 18.17

    E' INAMMISSIBILE che debbano far intervenire i carabinieri da un paese lontano 15 Km. in caso di Emergenza devono essere attivate le stazioni più vicine . Per quanto riguarda la collana di Perle , vorrei far presente alla signora che con molta probabilità si tratta di ROM perchè nella loro tradizione le perle portano "male" perciò non le rubano.

    Rispondi

  • Mimo

    17 Novembre @ 19.30

    Questeson le cose che i cittadini non capiscono e x cui sarebbe logica la risposta e spiegazioni! Poi si dice di non farsi giustzia da soli!

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    17 Novembre @ 08.38

    Ma perché non hanno fatto arrivare i militari da Bologna?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

1commento

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

3commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

ITALIA/MONDO

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento