19°

29°

Provincia-Emilia

Zibello e Polesine: L'Unione Terre del Po ha finito di esistere

Zibello e Polesine: L'Unione Terre del Po ha finito di esistere
Ricevi gratis le news
0

POLESINE-ZIBELLO
Paolo Panni  
Giunge al capolinea l’esperienza dell’Unione civica «Terre del Po», ente che dal 2003 coinvolgeva i Comuni di Polesine e Zibello. E sembra ormai avviarsi al tramonto anche la possibile fusione tra i due centri rivieraschi, alla quale si stava lavorando dal 2010.
 I provvedimenti governativi (e di conseguenza, poi, quelli regionali) hanno fatto mutare notevolmente gli scenari. E così ecco che lunedì sera, il Consiglio comunale di Zibello, con voti favorevoli della maggioranza e contrari dell’opposizione, ha revocato tutta una serie di funzioni e servizi che erano stati messi in capo all’Unione.
Si tratta del servizio di distribuzione del gas metano, dei servizi e delle operazioni cimiteriali, della gestione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, del servizio personale e della gestione del servizio di segreteria ed amministrativo. Sugli stessi punti sarà chiamato ad esprimersi, venerdì sera, alle 19, il Consiglio comunale di Polesine.

 Il sindaco Manuela Amadei, durante la seduta consiliare di lunedì a Zibello, ha tenuto a precisare che, all’origine di questa decisione di sciogliere l’unione dei Comuni, non vi sono contrasti di alcun genere, né di natura politica né tantomeno personale, col suo collega Andrea Censi di Polesine. Premessa importante in quanto i consiglieri dell’unione hanno ricevuto, nei giorni scorsi, una fitta corrispondenza fra i due sindaci che si è prodotta in seguito a screzi che ci sono stati nelle scorse settimane nell’ambito di un incontro propedeutico all’individuazione del nuovo gestore della rete del gas per il 2013.
«Sono screzi – ha precisato la Amadei – di quelli che normalmente possono verificarsi tra amministratori nel momento in cui si tratta di assumere delle scelte. Tengo però a precisare che la cosa è già stata ampiamente chiarita e risolta e che con l’amministrazione ed il sindaco di Polesine vi è la massima collaborazione». A portare allo scioglimento dell’unione, di cui l’Amadei è vicepresidente, sono stati i provvedimenti del Governo e degli enti sovraordinati.
«E’ infatti emerso – ha detto – che per la Regione, innanzitutto, la fusione tra Polesine e Zibello non è più una priorità. Priorità che viene invece data alle unioni più grandi che vanno a coincidere, in linea di massima, con i distretti sanitari. Ad unioni come la nostra non viene più conferito un solo euro di contributi regionali o statali; resterebbero, di fatto, i soli costi di gestione. A questo punto non si ha quindi più motivo di andare avanti. Pertanto, a far tempo dal 31 dicembre, si chiudono tutta una serie di funzioni che erano in capo all’unione e tornano di diretta gestione del Comune. Resta più complicato – ha aggiunto – il discorso riguardante i servizi sociosanitari (anche questi gestiti dall’unione civica Terre del Po) dal momento che vi sono beni materiali, ad esempio i due mezzi destinati a taxi sociale, che sono intestati all’unione stessa. Su questo punto dovremo quindi verificare che tipo di percorso giuridico seguire».

Da evidenziare che l’Unione civica Terre del Po è stata fondata nel 2003 quando erano sindaci di Zibello e Polesine Giorgio Quarantelli e Davide Maestri. «Quella – ha affermato Manuela Amadei – è stata una operazione molto lungimirante che ha portato grandi benefici alla nostra cittadinanza grazie ai contributi che è stato possibile ottenere. Abbiamo continuato a credere nell’importanza di quanto si era raggiunto ed è un peccato oggi giungere a questa decisioni, di fatto imposta dalle decisioni di un Governo che fa di tutto tranne attuare politiche in grado di portare servizi e benefici ai cittadini. Le normative – ha fatto sapere di nuovo la Amadei – ci impongono inoltre di conferire, entro fine anno, in linea con la spending review, almeno tre funzioni ad una Unione di Comuni. Per questo ci siamo rivolti a Terre verdiane, sperando che il percorso vada a buon fine».
 E mentre l’Unione civica «Terre del Po», dopo un decennio di attività, si appresta a passare negli «archivi» questa sera, mercoledì , alle 18.30, il consiglio della stessa si riunirà a Polesine. All’ordine del giorno, l’assestamento al bilancio di previsione e le dimissioni del presidente Andrea Censi.                         
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse