14°

26°

Provincia-Emilia

Salso, "Antidoto alla crisi? Un tavolo unico dell'imprenditoria"

Salso, "Antidoto alla crisi? Un tavolo unico dell'imprenditoria"
Ricevi gratis le news
1

Gianluigi Negri 

 In che modo Salsomaggiore potrà uscire dalla crisi? Creando un tavolo che raggruppi tutti gli imprenditori e superando le classiche divisioni della politica. Questa, semplificando, la «ricetta» dell’imprenditore salsese Marco Granelli, presidente regionale di Confartigianato, componente del consiglio di amministrazione di Cariparma e membro della giunta della Camera di commercio di Parma. Per i suoi incarichi, Granelli ogni giorno si ritrova in prima linea nel mondo delle imprese artigiane, del credito e del commercio.
 Che cosa può fare, secondo lei, l’imprenditoria per Salsomaggiore in un momento come questo?
«Il quadro congiunturale nazionale purtroppo mostra segnali di grandi e drammatiche difficoltà. A Salsomaggiore si avvertono ancor di più, perché la città è legata sostanzialmente a un mondo che è quello termale. Mi sembra corretto dire che oggi è il momento delle scelte ineludibili».
Quali?
«Occorre ragionare sul fatto che Salsomaggiore debba essere riconosciuta solo come una città nata per fare termalismo o per seguire anche altre vocazioni, essendo una località bella, dove si vive bene, che non ha soltanto turismo, ma ha anche una ben radicata realtà produttiva artigianale di circa 800 imprese che danno vita ad un indotto occupazionale importante».
Come amministrare questo passaggio verso «nuove» vocazioni?
«Credo che questa scelta debba essere demandata agli imprenditori: è arrivato il momento di dare vita – lancio qui una proposta – a un tavolo unico dell’imprenditoria, perché la frammentazione e la contrapposizione sterile tra le parti, troppe volte protagoniste non solo nella politica ma anche nel nostro ambiente, possano essere accantonate per poter realizzare, progettare e quindi proporre scelte economiche condivise».
L’unione in questo caso potrebbe fare la forza?
«Occorre decidere insieme che cosa fare. Se vogliamo rimanere città turistica, allora servono davvero nuovi progetti: oltre alle ristrutturazioni degli alberghi, si deve elevare la qualità dell’offerta se vogliamo mantenerci al pari delle altre città termali. Il cliente deve essere al centro di tutto, con servizi di un certo livello: oggi non possiamo permetterci di massimizzare. Lo testimoniano i dati allarmistici delle presenze degli ultimi dieci anni, sui quali meditare con attenzione».
Questo può bastare?
«A fronte di una vera progettualità, ci sono oggi soggetti ancora disposti a fare investimenti. Questo tavolo dell’imprenditoria deve proporre un disegno unitario per la città e fare da supporto per l’individuazione dei soggetti che possano investire in città».
Da cosa dovrebbero essere attratti?
«La vera svolta è vendere Salsomaggiore all’interno di un pacchetto turistico che venda tutto il territorio nel suo complesso: quello delle Terre verdiane, con i suoi castelli e teatri, i percorsi naturalistici e gastronomici e tutte le altre ricchezze artistiche e culturali del territorio. Non si deve vendere solo il termalismo ma il termalismo in un’ottica assai più ampia».
Con una politica litigiosa come quella degli ultimi anni, come si potrà gestire la sfida?
«Non sono più sfide da affrontare sotto un campanile. Nelle ultime legislature, i dati lo dicono, le maggioranze si sono sciolte troppo velocemente: in questo momento è necessario abbandonare la competizione ideologica e, senza volere essere banali, far sì che tutte le forze politiche possano coalizzarsi mettendo al primo posto la rinascita e lo sviluppo di questa città. Se competizione deve esserci, allora che sia sui temi legati al sostegno di un territorio che, come bellezza e peculiarità, non ha eguali. In un momento così difficile, il rispetto delle persone e il buonsenso in politica sono gli ingredienti che potrebbero aiutare ad uscire dalla precarietà nella quale siamo».
Se le chiedessero di candidarsi come sindaco?
«No, la mia attività è da imprenditore. Oggi sono in prima linea in sfide (burocrazia, fisco e contribuzione, mancanza di lavoro) che, insieme al cronico ritardo dei pagamenti da parte della pubblica amministrazione, ci stanno facendo perdere il sonno. Quindi voglio continuare a dare un contributo negli organi in cui sono».
Potrebbe formarsi, secondo lei, in vista delle prossime amministrative, una lista di imprenditori a supporto di un candidato, come già avvenuto in passato?
«Questo non si può escludere a priori. Credo che oggi l’economia, per dare un aiuto alla buona politica, debba essere foriera di proposte e progetti che possano essere supportati dalla politica stessa. Il mio mestiere lo posso fare come imprenditore; la politica ha il compito di bene amministrare anche in un’ottica di spending review e di sburocratizzazione».      
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Handy

    03 Dicembre @ 09.42

    Beh, le idee son sempre ben venute, speriamo che l'imprenditore allarghi le vedute , visto che far impresa con gli appalti pubblici a gogo facendo politica , forse è il momento di abbandaonarlo; diciamo ch'è il vecchio che persevera!... infatti enti pubblici, vedi Salso, puliti..... anche dagli imprenditori o sì detti!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento