18°

Provincia-Emilia

Fornovo, intitolata al professor Guerci l'Aula magna dell'Itsos Gadda

Fornovo, intitolata al professor Guerci l'Aula magna dell'Itsos Gadda
Ricevi gratis le news
0

 Donatella Canali

L’umanità, la competenza, l’impegno appassionato per la scuola. 
I valori che hanno caratterizzato la vita e la carriera del professor Roberto Guerci, al quale è stata dedicata l’aula Magna dell’Istituto Gadda sono emersi, evidenti, insieme all’affetto e alla stima nei suoi confronti, nel corso della cerimonia di intitolazione, organizzata nei giorni scorsi dall’istituto fornovese. 
Tante testimonianze di dirigenti, insegnanti, ex alunni, hanno fatto comprendere quale patrimonio culturale e umano il professore abbia lasciato in eredità. 
A tenere vivo il suo ricordo, come ha annunciato la figlia Sonia, saranno anche le borse di studio, istituite in suo nome, che saranno destinate a favore di studenti meritevoli.
 Per l’occasione al Gadda si sono riuniti, oltre ai docenti, assistenti e tecnici di laboratorio ancora in servizio, gli ex colleghi Botti, Rosi, Giubellini, Sartori, Siliprandi, Campanini, Greci, Patera, Medioli, Rossi, Bigliardi, Brugnoli, Belloli, Gasparini, Galli, Alinovi e Corradi. 
Il professor Enrico Chierici  ha scritto una dedica all’amico e collega: frasi che, meglio di qualunque biografia, ne custodiranno la memoria ed il valore. 
«Signori Guerci, cara Maria, cara Sonia dobbiamo a Roberto questo incontro. Questa targa che scopriremo gliela deve la scuola, la scuola dove molti di noi lavorano e hanno lavorato, dove lo abbiamo conosciuto, dove abbiamo riso, imparato, vissuto insieme». 
«Roberto è per la scuola quello che il muratore è per il muro che costruisce: che gli dà forma e solidità, mentre cresce mattone su mattone, con la giusta quantità di cemento, qualche colpo di qua per tenere a piombo, l’aggiunta di una scaglia per tenere dritto, l’amore e l’attenzione per farlo bello». 
«Roberto è per la scuola quello che il falegname è per il tavolo che costruisce: sceglie il legno più adatto, lo lascia stagionare senza fretta, lo sgrezza e gli toglie le asperità. Quindi pensa agli incastri, immagina la forma, misura la dimensione, altezza, larghezza, perché sia funzionale. E l’amore e l’attenzione per farlo bello. Roberto è per la scuola quello che l’imbianchino è per la parete che colora: che la prepara e l’aggiusta, la stucca, le dà il tempo d’asciugare, la liscia. Sceglie il colore più adatto e con pazienza lo stende, più volte se necessario, tornando sulle parti più difficili, non dimenticando gli angoli nascosti, andandoli a cercare. E con l’amore e l’attenzione per farla bella. Roberto così fa scuola, così ti è amico: con la forza e la tenacia pratica del muratore; con l’abilità gentile del falegname; con la cura e la precisione dell’imbianchino. Così costruisce la scuola, le sue lezioni, la nostra amicizia. 
«Questa targa, questo incontro credo vogliano ricordare tutto ciò. E, se Roberto è lontano, ci aiutano Francois de La Rochefoucault e Domenico Modugno quando uno scrive e l’altro canta che «come il vento spegne le candele e alimenta gli incendi, la lontananza spegne i piccoli amori, ma accresce il ricordo e le forti passioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

MILANO

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi

SPETTACOLI

La strana coppia: Baudo e Rovazzi alla conduzione di Sanremo Giovani

Suora salta i tornelli ed entra in metropolitana

ROMA

Suora salta i tornelli ed entra in metropolitana senza biglietto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gomme da neve dal 15 novembre

PNEUMATICI

Gomme invernali: tutto quello che devi sapere. Dal 15 il cambio

Lealtrenotizie

Incidente domestico a Busseto, bimba di otto mesi si ustiona con l'acqua

BUSSETO

Bimbo di 8 mesi si ustiona con l'acqua bollente Video

Incidente domestico: sul posto ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Il video del 12 TgParma

PARMA

Auto parcheggiata male blocca gli autobus: ingorgo in stazione Video

3commenti

carabinieri

Denunciato il giorno prima per spaccio, cambia zona ma non "mestiere": (ri) arrestato

Parma

E' cominciato l'abbattimento degli alberi sullo Stradone Video

gazzareporter

Il Natale si avvicina: tornano le luminarie (in via Cavour) Foto

PARMA

In fiamme il tetto di una villetta: lungo intervento dei vigili del fuoco Video

Arrestato a Pilastrello

Il pusher? Ha il permesso umanitario e la droga nel controsoffitto

3commenti

Mezzani

Carlo l'autista va in pensione: festa a sorpresa Video

VERSO PARMA 2020

Pilotta, rivoluzione copernicana

4commenti

IL CASO

I tifosi scendono in campo al fianco dei Boys

SALSO

Premio fedeltà a due turisti, l'assessore si «dimentica» di consegnarlo

1commento

Sicurezza

Una «dash cam» per documentare i pericoli sulla Massese

SANTA MARGHERITA

Auto fuori strada: un ferito a Fidenza

Fidenza

Il gran finale di Mangiamusica con Davide Van De Sfroos Foto

MUSICA

Robben Ford: «Amo l'Italia e Verdi»

POLITICA

Il ministro Centinaio in città: "Ue, pochi fondi per l'agricoltura. Il Parma? Fa sognare"

"La maggioranza sembra litigiosa ma discute. Bruxelles? Abituata a governi supini"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La politica ha perso il significato delle parole

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

Osteria della Peppina, una piccola stella nella ristorazione di alta qualità

ITALIA/MONDO

Roma

Arbitro pestato dopo due espulsioni, interviene il governo, Salvini: "300 in un anno, follia"

GENOVA

Giovane donna trovata decapitata

SPORT

germania

Bayern Monaco, Ribery perde la testa: schiaffo a un giornalista

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

SOCIETA'

verona

Fanno sesso su una panchina in un parco pubblico, arrestati

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

La Hyundai i20? Si compra su Amazon. Ma solo a novembre

MOTORI

Skoda Connect: la quotidianità è digitale