18°

28°

Provincia-Emilia

Porta a porta, a Brescello scattano sanzioni per i cittadini indisciplinati

Ricevi gratis le news
0

Dal 3 dicembre è cominciata a Brescello e nelle frazioni la raccolta rifiuti “Porta a porta” di organico e secco indifferenziato, che servirà tutte le utenze domestiche e commerciali presenti in ambito comunale. Nonostante le numerose assemblee pubbliche e gli appelli ad attenersi alle nuove disposizioni, in questi primi giorni del “nuovo corso” si sono verificati alcuni spiacevoli episodi, riconducibili soprattutto alla maleducazione di alcuni cittadini.

Come previsto dal progetto, da qualche giorno i cassonetti grigi dell’indifferenziato e quelli marroni dell’organico sono stati rimossi e al tempo stesso sono aumentati quelli per le raccolte differenziate (vetro, carta, plastica e verde). Purtroppo, in alcune zone del paese, i sacchetti della spazzatura vengono abbandonati a fianco dei cassonetti della raccolta differenziata, ovviamente senza tener conto della suddivisione per genere e soprattutto creando grande disagio e, in parte, vanificando gli sforzi della stragrande maggioranza dei cittadini che si comportano in modo corretto. In particolare nella frazione di Sorbolo Levante, sono stati individuati tanti sacchetti abbandonati certamente da residenti di Sorbolo (Parma) di passaggio nella frazione, in quanto di colore giallo e contrassegnati dal marchio Iren.

“Prima di rimuovere questi rifiuti – spiega il sindaco Giuseppe Vezzani – abbiamo dato incarico alle nostre squadre, composte da addetti di Sabar, cantonieri, personale dell’Ufficio tecnico e agenti della polizia municipale di aprire i sacchetti e cercare di risalire ai responsabili. In questi giorni abbiamo già provveduto a spedire decine di sanzioni, da un minimo di 25 a un massimo di 150 euro: importi che, nei prossimi giorni, potremmo anche decidere di aumentare. Ci dispiace doverci spingere a tanto, ma questo ci sembra il modo più efficace per cercare di eliminare sul nascere questo brutto fenomeno. Il progetto del porta a porta ha una forte valenza strategica, vede uniti tutti i comuni della provincia, ed è fondamentale dal punto di vista ambientale, culturale e dell’educazione civica. Gli obiettivi possono essere raggiunti solo se tutta la comunità porterà il proprio contributo”.

In Municipio è attivato uno sportello informativo aperto da Sabar, al quale ci si può rivolgere per qualsiasi informazione (sig. Ettore Morelli, telefono 335/7803366). Ci si può anche rivolgere ai tecnici di Sabar: al numero di telefono 0522/657569, oppure inviare un’e-mail a info@sabar.it. È possibile anche visitare il sito internet www.sabar.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"