13°

22°

Provincia-Emilia

Tutino: "Reggio non ha e non avrà bisogno dell'inceneritore di Parma"

Tutino: "Reggio non ha e non avrà bisogno dell'inceneritore di Parma"
Ricevi gratis le news
11

Comunicato stampa 

Nel corso del Consiglio comunale di Parma svoltosi ieri in materia di inceneritori, in diversi passaggi sono state citate l’esperienza di Reggio Emilia e le  scelte che il nostro territorio ha compiuto per la gestione dei rifiuti e credo sia opportuno precisare alcuni elementi.

Innanzitutto la provincia reggiana non ha e non avrà bisogno dell’inceneritore di Parma o di altre città per la chiusura del proprio ciclo rifiuti e, con l’importante contributo della Scuola agraria di Monza diretta da Enzo Favoino, dall’impianto di trattamento meccanico-biologico (Tmb) non uscirà combustibile da rifiuti (Cdr) da destinare ad altri territori.

Reggio Emilia nel 2011 ha avuto due discariche attive e un inceneritore. L’inceneritore è stato spento a maggio 2012 e, attraverso un piano provinciale che punta a quasi il 70% di raccolta differenziata, si chiuderà anche la discarica di Novellara, mentre quella di Carpineti verrà trasformata in un bacino che ospiterà solamente materiale inerte.

Non è quindi possibile fare riferimento al modello reggiano senza conoscere i dettagli del nostro Piano d’ambito, le valutazioni impiantistiche che la Provincia ed i Comuni hanno compiuto in questi ultimi mesi e ignorando il fatto che i punti di partenza dei due territori – per quanto riguarda le politiche di gestione dei rifiuti - sono molto diversi.

Il Piano d’ambito e la scelta di realizzare un Tmb-Fabbrica dei materiali è in linea con la nromativa europea e con le più avanzate politiche di riduzione, recupero e trattamento dei rifiuti. Daremo alle politiche regionali questo contributo ben sapendo che altre province hanno compiuto scelte diverse perché diversa è la loro storia.

Mirko Tutino

Assessore provinciale all’Ambiente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    11 Gennaio @ 10.42

    reggio emilia ha detto la verita' Bernazzoli Ubaldi Buzzi Villani Alifraco Castellani, Romanini , Guarnieri Pagliari , interessa solo il business , hanno negato il referendum sul forno perche' i cittadini avrebbero detto no. Avete rotto

    Rispondi

  • Francesco

    11 Gennaio @ 10.37

    RICCO, se te lo dico io non c' è più gusto ! Scoprilo per conto tuo !

    Rispondi

  • daniela

    10 Gennaio @ 23.33

    IO vorrei dire una cosa e, in cuor mio spero proprio che non sia vero.Ho saputo da una vicina di casa che si è informata per avere gli sconti in bolletta perchè nel nostro condominio facciamo tutti la raccolta differenziata.. gli è stato risposto ,che a noi non spettano sconti perchè non siamo nell'anello all'interno delle tangenziali!!!! bè adesso esistono i cittadini di serie A e di serie B... GIURO CHE SE TUTTO CIò FOSSE VERO IO D'ORA IN AVANTI I RIFIUTI LI BUTTO DALLA FINESTRA!!!!!

    Rispondi

  • Ricco

    10 Gennaio @ 21.42

    non c'è dubbio @VERCINGETORIGE deve lavorare all'IREN ... confessa in quale ufficio ?

    Rispondi

  • Matteo

    10 Gennaio @ 20.15

    Signor Alberto1948, se vogliono incrementare la differenziata è perché questo incrementa il potere calorico e quindi aumenta la resa (economica) dei rifiuti. Che per di più, non possono più andare in discarica perché troppo pericolosi. Mandare nell'inceneritore l'indifferenziata è molto pericoloso: chiedere ai gestori che si sono ritrovati schifezze nel combustore. Per questo i rifiuti di Napoli ci costa tanto smaltirli... e in pochi li vogliono. A differenza di quanto sostiene il vs caro Assessore. Saluti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fedez

social

Ironia sul figlio, Fedez attacca Striscia poi fa autocritica Video

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Europa, asfalto rimosso perché non rispettava gli standard

LA CONFERMA

Via Europa, asfalto rimosso perché non rispettava gli standard

Una nota del Comune fa chiarezza: nessun esborso in più per le casse comunali

via europa

Aggressione a bottigliate, stop a cibo e bevande ad un locale per 5 giorni

GOVERNO

Salvi i fondi per le periferie: 1 miliardo e 600 milioni ai Comuni, 18 milioni per Parma

Lo ha detto il presidente dell’Anci Antonio Decaro al termine della Conferenza Unificata, dove è stata raggiunta l’intesa

anteprima gazzetta

Sicurezza e ambiente, buone notizie per Parma e provincia

PARMA

Via Torelli: "fumo dal motore", paura su un bus. I passeggeri scendono precipitosamente

Si tratta di una perdita di vapore per problemi al radiatore

8commenti

serie A

Verso Parma-Lazio, D'Aversa spera di avere (in extremis) Gervinho

Parma

Smog: polveri fini nei limiti di legge, scongiurato il blocco del traffico Video

Via Mazzini

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

6commenti

gazzareporter

Viale Mentana, storie di (stra) ordinaria maleducazione e... pericolo

A proposito di ciclabili

1commento

APPELLO

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

politica

Il centro-sinistra (Calenda) chiama ancora Pizzarotti Video

2commenti

PARMA

La banda degli escavatori fa flop: recuperati tre mezzi rubati a San Ruffino

Gli escavatori, rubati a Vicofertile e a Casale di Felino, sono stati recuperati dalla polizia

PARMA

Espulso da Verona, torna in Italia illegalmente: arrestato 45enne moldavo

INDUSTRIA

Raytech, nuova sede a Parma: investimento da 11 milioni

INCIDENTI STRADALI

Morti raddoppiati in un anno. «Colpa del telefonino»

3commenti

BASSA

Incendio in abitazione nella notte: un intossicato a Zibello

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza, l'aria è cambiata. Ma la guardia resti alta

di Francesco Bandini

1commento

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

manovra

Durissima la Commissione Ue: "Italia,deviazione senza precedenti nella storia"

GRAN BRETAGNA

Sesso con sconosciuti come "terapia" per una 23enne autistica: bufera a Manchester

SPORT

nassau

Mondiali juniores judo: sfuma subito il sogno iridato di Magnani

PARMA CALCIO

Stulac rientrato, Inglese in gruppo. Gervinho più no che sì

SOCIETA'

sanità/Regione

Venturi "punito" dall'Ordine? AcEMC: "Sorpresi, sconcertati e preoccupati"

Ironia

Pescatore a caccia di pesci nella Parma ("Nel fango?")

MOTORI

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina