18°

28°

Provincia-Emilia

I sindaci al prefetto: "È la fine dell'autonomia dei Comuni"

I sindaci al prefetto: "È la fine dell'autonomia dei Comuni"
Ricevi gratis le news
2

Andrea Del Bue
La protesta dei piccoli Comuni arriva in Prefettura. Ieri mattina, sindaci e amministratori di alcuni paesi di montagna sono stati ricevuti a Parma dal prefetto Luigi Viana. Guidati dal primo cittadino di Berceto, Luigi Lucchi, hanno relazionato il rappresentante sul territorio del Governo sulla loro protesta: non accettano la legge regionale 21/2012 che prevede l’esercizio associato delle funzione e dei servizi dei Comuni di montagna. Che non esisteranno più perché faranno parte delle Unioni di Comuni che, di fatto, vanno a sostituirsi alle Comunità montane. I sindaci sono sicuri: «E’ la fine dell’autonomia dei Comuni» dicono in coro. Sono scesi in città, oltre a Lucchi, il sindaco e il vicesindaco di Valmozzola, Claudio Alzapiedi e Stefano Chiesa, il sindaco e vicesindaco di Albareto, Fernando Botti e Clara Spagnoli, il primo cittadino di Corniglio, Massimo De Matteis, quello di Bardi, Giuseppe Conti, e i consiglieri di Terenzo, Danilo Bevilacqua ed Emiliano Carboni. «Al prefetto abbiamo chiesto di fare pressione sul Governo affinché promuova un ricorso in Corte Costituzionale - spiega Lucchi, dopo la riunione, durata quasi un’ora e mezza -. Ci ha accolto dimostrando massima disponibilità e ci ha assicurato che invierà un’ulteriore informativa al consiglio dei ministri». «I soldi dei cittadini non andranno più all’ente a loro più vicino - continua Lucchi -, ma saranno destinati a mantenere l’Unione, che altro non è che l’ennesimo carrozzone mangiasoldi». A scatenare le ire degli amministratori, alcune assurdità contenute nel provvedimento; per esempio le logiche con cui saranno formati gli ambiti territoriali: «Berceto confina con Corniglio - sottolinea Lucchi -, ma i due Comuni non possono unirsi perché appartengono a due Comunità montane differenti». Per i sindaci non c’è dubbio: è una legge che presenta numerosi passaggi incostituzionali. Toglie ai Comuni l’autonomia: «Noi vogliamo garantire a chi decide di vivere in montagna un futuro prospero - dice De Matteis, sindaco di Corniglio -; con questa legge si toglie autonomia ai Comuni, che perdono il loro ruolo di punto di riferimento per i cittadini». «A causa di questo nuovo carrozzone pubblico - conclude Giuseppe Conti, sindaco di Bardi -, i Comuni non potranno più far fronte a problemi fondamentali della montagna, quelli di dissesto idrogeologico e di desertificazione demografica in testa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • NEMESI

    16 Gennaio @ 18.32

    RISPARMIO ASSICURATO ! 6 COMUNI accorpati ? Ebbene 6 consigli, 6 assessorati, 6 sindaci (soprattutto) IN MENO. Un bel risparmio non c'è che dire, tanto per quel che hanno combinato i politici per la montagna fino ad ora ! Solo chiacchiere. E allora a casa.

    Rispondi

  • FIL2011

    16 Gennaio @ 17.45

    E per fortuna che "qualcuno" voleva dimezzare le spese dello stato!! Tanto ormai ci siamo abituati ai soliti giochetti della politica!! Carozzone più carozzone meno!! Tanto chi paga siamo sempre noi!! Svegliatevi gente! ne abbiamo la occasione fra poco più di un mese.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design