18°

28°

Provincia-Emilia

Bardi, tutti assolti gli imputati per gli appalti del gas

Bardi, tutti assolti gli imputati per gli appalti del gas
Ricevi gratis le news
0

Erika Martorana

BARDI - Si è conclusa la lunga inchiesta, avviata nel 2008 dalla Procura di Milano, sui presunti appalti per la fornitura di gas «truccati», che vedeva implicati, tra gli altri, l’ex sindaco di Bardi Pietro Tambini, 4 assessori della sua Giunta (Maurizio Avanzini, Gian Franco Nardini, Pietro Ruggeri ed Ermanno Sozzi) e due dipendenti comunali, che facevano allora parte della commissione aggiudicatrice (l’ex responsabile dell’ufficio tecnico, Giampaolo Savi e la responsabile dell’aerea Affari Generali, Giovanna Losa).
Tutti sono stati assolti dal Tribunale di Parma poiché, come ha motivato il giudice nella sentenza, «il fatto non sussiste».
L’indagine delle Fiamme Gialle milanesi, che vedeva imputate 34 persone, tra le quali anche il presidente dell’azienda di distribuzione del gas «Arcalgas», Agostino Covati, ipotizzava numerosi capi d’accusa per i reati di abuso d’ufficio, turbativa d’asta, falso, frode nella pubblica fornitura ed omissione dolosa delle cautele contro gli infortuni sul lavoro. A finire sotto la lente di ingrandimento furono, in particolare, tre gare pubbliche del 2006 e del 2007 per aggiudicarsi la distribuzione del gas, nei comuni milanesi di Robecco sul Naviglio e Bresso, ed in quello parmense di Bardi, con appalti per decine di milioni di euro ed, in un caso, fino al 2019.
Fra le ipotesi di reato formulate dai pm c'era  anche il fatto che alla fornitura di metano per il comune di Bardi, non fosse stato aggiunto un additivo che premette di riconoscere l’odore di gas in caso di fuga.
Il filone di indagine, nato sulla base di alcune intercettazioni telefoniche e parte di un’inchiesta più ampia relativa a presunte irregolarità nei sistemi di misurazione del gas che vedeva coinvolte, tra le altre società, Eni, Snam Rete Gas e Italgas, nei primi mesi del 2012 venne spostata da Milano a Parma per competenze di carattere territoriale.
Dopo la dimostrazione dell’assoluta regolarità della gara bardigiana, vinta in quegli anni da Arcalgas per merito di requisiti, punteggi e valutazione economica, l’avvocato difensore dell’ex primo cittadino Tambini e di tutti gli altri bardigiani implicati nell’indagine, Mario Bonati, ha espresso grande soddisfazione: «Siamo molto felici - ha dichiarato l’avvocato - per l’esito del processo, in quanto il Tribunale di Parma ha definito l’assoluta insussistenza dei fatti oggetto di contestazione. Conseguentemente- ha precisato- è stato dimostrato che tutti i miei assistiti hanno operato in modo assolutamente legittimo e che le accuse mosse sono false ed infondate».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"