16°

28°

Provincia-Emilia

Schianto a San Secondo: muore un giovanissimo papà, due degli amici in Rianimazione

Schianto a San Secondo: muore un giovanissimo papà, due degli amici in Rianimazione
Ricevi gratis le news
28

Una famiglia distrutta dal dolore quella di Artiom Stanciu, un ragazzo di soli vent’anni, già padre di una bellissima bimba di quattordici mesi, dipendente dell'azienda agricola "La Paganina", che è morto tragicamente in una notte maledetta che lo ha strappato agli affetti, ai parenti, agli amici. E' lui la vittima del terribile schianto di San Secondo. Sull'auto c'erano tre amici, tutti moldavi: un a ragazza di 19 anni è molto grave. grave un altro amico, mentre il quarto passeggero ha riportato lievi ferite.

A Fontanelle, il paese dove viveva Artiom, la gente lo ricorda come un giovane tranquillo che si stava facendo strada nel lavoro affrontando giorno per giorno gli impegni e le responsabilità che comporta il mantenere una famiglia in un’età in cui la maggior parte dei ragazzi ancora pensa solo al divertimento.

L'INCIDENTE

Uno schianto tremendo, un ragazzo di 20 anni morto, due amici gravissimi e un altro ferito in modo lievi. Un bilancio drammatico, quello dell'incidente avvenuto alle 2.20 a San Secondo. Sull'auto  diretta verso Parma, una Ford Fiesta, viaggiavano quattro giovani moldavi: il 20enne Artiom Stanciu, residente a Fontanelle, due coetanei residenti a San Secondo e una 19enne residente a Parma.  Per cause ancora in via d'accertamento, la vettura è improvvisamente uscita di strada all'ingresso della tangenziale e si è accartocciata contro un palo.

Tremenda la scena che si è presentata ai soccorritori, con i quattro incastrati tra le lamiere. Ci sono volute quasi due ore di lavoro dei vigili del fuoco per estrarre Artiom, in Italia dal 2007, che era al volante e probabilmente è morto sul colpo. In fin di vita la 19enne, anche lei incastrata tra le lamiere e liberata dopo più di un'ora di lavoro. In gravi e condizioni e sottoposto a un'operazione chirurgica un altro degli amici, anche lui trasportato al Maggiore. Lievi traumi ed escoriazioni per il quarto giovane che si trovava a bordo.

Altri dettagli e il ricordo di Artiom Stanciu sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Samuele

    15 Dicembre @ 13.59

    Perchè non scrivono i limiti di velocità in moldavo ? forse 50 per loro significa 100, che ne sappiamo ?

    Rispondi

  • Gio

    09 Dicembre @ 23.10

    Giorgio R.

    Riposa in pace amen. Mi dispiace tantissimo. Troppa gente muore sulle strade è terribile.

    Rispondi

  • Mamma

    30 Gennaio @ 13.24

    Forse caro red hai fatto un mix dei messaggi che hai letto. Quando si dice "è una vergogna" vuol essere si un'accusa agli automobilisti che nn rispettano i limiti di velocità passando per il centro del paese e anche fuori, ma soprattutto alle autorità che effettuano rari controlli in tal senso, limitandosi a dare multe per divieto di sosta (per far cassa). Il significato è molto + profondo, nessuno come sostieni tu "parla dietro le spalle a un morto", ma credimi siamo preoccupati, perchè abbiamo anche noi dei figli !!!!!!

    Rispondi

  • red

    30 Gennaio @ 02.33

    Se non sapete cosa è successo state in silenzio invece di criticare,criticare e criticare come tipico vostro.Chi ve la detto che era ubriaco?chi ve la detto che andava ad alta velocità?le gazzette?non sempre le gazzette dicono le cose come stanno!e vergogna a chi parla dietro le spalle a un morto,vergogna!

    Rispondi

  • sabcarrera

    28 Gennaio @ 20.44

    Se fosse mio figlio sarei ancora più arrabbiato.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude in casa

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"