10°

24°

Provincia-Emilia

Medesano - Urbanistica e Lavori pubblici: è polemica sulla riorganizzazione

Medesano - Urbanistica e Lavori pubblici: è polemica sulla riorganizzazione
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Labellarte
In Consiglio Comunale il sindaco di Medesano Roberto Bianchi ha risposto ad un’interrogazione presentata da Alessandro Barbieri, capogruppo di «Medesano Democratica» riguardante alcune pianificazioni organizzative previste dall’amministrazione nei settori Urbanistica e Lavori Pubblici.
Barbieri chiedeva precisazioni dopo aver appreso la scelta di rimuovere dalle posizioni organizzative gli attuali responsabili di questi settori, che verrebbero accorpati sotto un’unica direzione.
 Nella sua interrogazione il capogruppo di «Medesano Democratica» ha chiesto le ragioni di tale scelta e «se la figura individuata per la sostituzione possieda specifiche competenze in ambito urbanistico e di lavori pubblici e possa garantire un effettivo miglioramento della qualità e dell’affidabilità del servizio». Ha chiesto inoltre «quale risparmio di spesa comporterà questa scelta per l’ente e, in prospettiva, per la nascente Unione di Comuni».
Nella risposta il sindaco Bianchi ha detto di avere  trovato «quest’interrogazione un po’ anomala, quasi fosse formulata per garantire un sostegno agli attuali responsabili dei settori. Chi fa l’amministratore ha il dovere di ricondurre le proprie decisioni unicamente all’interesse pubblico generale. E’ noto che la suddivisione in due distinti settori, lavori pubblici–servizi manutentivi da un lato, urbanistica–edilizia dall’altro, non corrisponde alla nostra idea di organizzazione. Abbiamo sempre mantenuto aperta la possibilità d’introdurre, anno per anno, le modifiche ritenute necessarie per migliorare la struttura operativa».
«Alcuni anni fa, siamo intervenuti sul settore Tributi, procedendo alla sua eliminazione e all’accorpamento nel settore Affari Finanziari, sollevando dalla posizione organizzativa l’allora responsabile. Oggi, come allora, non c'è nulla di personale, ma solo la volontà di costruire un impianto organizzativo più funzionale. Le nascenti unioni di Comuni e le possibili attribuzioni di nuove funzioni a seguito della riduzione di competenze riservate alle Province impongono di guardare avanti. Non possiamo pretendere che le cose cambino se continueremo a farle nello stesso modo. A nulla rileva che altri Comuni coinvolti non abbiano al momento scelto il modello che noi riteniamo più utile. Il percorso è in fase iniziale, avranno tutto il tempo per valutare l’opportunità di procedere a quelle modifiche che, io penso, possano rafforzare la squadra operativa».
«Quanto alla figura individuata, Aldo Spina, che assumerà l’incarico part- time con il Comune di Fornovo, riteniamo abbia le competenze per il ruolo di responsabile unico dei due settori. I costi del personale, pur migliorando l’organizzazione, non supereranno il tetto di spesa degli anni precedenti».
Per Barbieri «l’intento della nostra interrogazione era quello di fare chiarezza su una scelta, a nostro avviso, intempestiva e che non muove nella direzione dell’interesse pubblico. Un unico responsabile assunto part-time, secondo noi, difficilmente garantirà maggiore efficienza di due funzionari da anni in carica a tempo pieno. Qualora tale scelta fosse in funzione della nascente unione, non sarebbe stato più corretto portare prima a termine il processo di unione e attendere la ratifica della Regione? Quanto meno per garantire ai responsabili di settore rimossi dal loro incarico parità di trattamento rispetto ai loro colleghi di Solignano e Fornovo che, fino al 31 dicembre, rimarranno ai loro posti».
La risposta del sindaco ha alterato visibilmente il rappresentante del gruppo «Medesano Domani» Antonio Maini: «Tempo fa avevo presentato un’interrogazione che chiedeva chiarimenti sulla volontà di assumere questa nuova figura dirigenziale. Allora mi fu detto che, per il momento non vi era alcuna intenzione del genere e che saremmo stati informati di eventuali evoluzioni. Credo che per correttezza, sapendo del nostro interesse, nel momento in cui sono stati informati gli impiegati, anche il Consiglio avrebbe dovuto essere informato. Probabilmente la maggioranza non è tenuta a farlo, ma informarci sarebbe stato moralmente corretto nei confronti della minoranza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

politica

M5S-centrodestra, nessun accordo: "Sì a un appoggio esterno di Fi e Fdi" e "Intesa solo se c'è tutto il centrodestra"

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti