14°

26°

Provincia-Emilia

Continua la guerra dei sentieri a Varsi

Continua la guerra dei sentieri a Varsi
Ricevi gratis le news
0

 Erika Martorana

Continua a far discutere in Valceno il nuovo progetto di legge, riguardante la creazione di una vera e propria rete escursionistica dell’Emilia Romagna. Dopo l’intervento del sindaco di Bardi Giuseppe Conti, anche il capogruppo di maggioranza del Comune di Varsi, Giuseppe Zanetti, esprime le proprie perplessità in merito alla proposta presentata di recente in Regione da parte dei consiglieri Palma Costi, Gabriele Ferrari, Marco Monari, Monica Donini, Gabriella Meo, Franco Grillini, Giuseppe Paruolo e Marco Barbieri. 
«Con l’appoggio di molte associazioni del nostro capoluogo - ha affermato il consigliere - stiamo cercando di creare una soluzione alternativa alla prima bozza di legge proposta che, a nostro giudizio, contiene diversi elementi da modificare».
Tra questi, ha specificato il consigliere, vi sono gli ambiti di pubblica utilità, il privato passaggio relativo ai tracciati dei sentieri, l’inasprimento di numerose sanzioni e il rafforzamento di divieti già presenti in altre norme di legge.
Zanetti, pur d’accordo nel far conoscere,  valorizzare e tutelare il territorio ed il patrimonio escursionistico regionale, respinge  con forza  il divieto  della pratica «di sport definiti “incompatibili con il transito pedonale per motivi di sicurezza, quali il downhill”: ciò ci sembra assurdo. In più - ha continuato - si parla anche del divieto di manutenzione, in questi luoghi, ad associazioni non autorizzate: se così fosse, oltre al Cai, nessun altro potrebbe fare pulizia sui sentieri né prendersene cura. Questo sarebbe un gravissimo errore». 
«A Varsi - ha sottolineato - abbiamo ripristinato tutti sentieri, recentemente, proprio grazie all’impegno dei volontari che gratuitamente hanno fatto un enorme lavoro. È assolutamente necessario - ha rimarcato - salvaguardare i nostri volontari ed impedire “l’esclusiva” ad un ente che risulterebbe, di fatto, un danno in quanto bloccherebbe il volontariato e richiederebbe inoltre un’ulteriore spesa al nostro Comune». 
In questa fase, a parere di Zanetti, è fondamentale evitare la strumentalizzazione politica e fare, invece, critiche costruttive che possano portare a risultati positivi.
 «Per anni - ha dichiarato - le strumentalizzazioni politiche hanno portato i comuni del nostro amato Appennino vicini al collasso: ora dobbiamo mettere da parte la politica, unire le forze ed iniziare a farci sentire in modo serio. Sono convinto - ha continuato - che in Regione abbiano recepito la necessità di considerare il nostro Appennino dopo millenni, ma oltre all’escursionismo a piedi, ci sono altre forme importanti di turismo nelle nostre vallate che non vanno assolutamente vietate, bensì regolamentate». 
«Forse se non ci fossero state le amministrazioni locali - ha insistito - questa legge sarebbe passata senza possibilità di intervento da parte dei cittadini che vivono nelle zone interessate e questa cosa ci dovrebbe far riflettere. Si è parlato spesso, ultimamente, di tagli ai comuni, di Unione dei comuni,   quasi come che se il male dell’Italia fossero i piccoli comuni che magari svolgono in modo onesto le proprie funzioni! Tuttavia  nessuno parla mai di cifre: un parlamentare costa circa quanto 20 sindaci di piccoli comuni, un assessore di un piccolo comune costa in media 200 euro lordi al mese ed un consigliere sempre in media circa 150 euro lordi all’anno. Le differenze sono nette - ha proseguito -, quindi i tagli dovrebbero essere altri, non certo relativi ad amministrazioni realmente vicine ai cittadini. E proprio perché siamo accanto ai nostri cittadini - ha concluso - lotteremo per cambiare questa legge». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

2commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

tragedia

Incidente stradale a Carrara, quattro giovani morti

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia