17°

28°

Provincia-Emilia

Lesignano: "Torrente Parma, più risorse per la sicurezza idrogeologica"

Lesignano: "Torrente Parma, più risorse per la sicurezza idrogeologica"
Ricevi gratis le news
0

Claudia Patrizi

Una sala consiliare insolitamente affollata a Lesignano, segno che l’argomento trattato nella seduta straordinaria del Consiglio era di grande interesse per i cittadini: all’ordine del giorno era la discussione sulla situazione idrogeologica del territorio. Erano stati i consiglieri di minoranza a richiedere un consiglio monotematico al riguardo, ponendo particolare enfasi sulla situazione dell’asta fluviale del torrente Parma e sugli eventuali lavori previsti nel tratto di pertinenza del comune di Lesignano.
«Tra le principali criticità da segnalare – ha dichiarato Elena Bocchi di Per Lesignano civica – oltre al mancato rispetto del deflusso minimo vitale nei mesi estivi, è stata documentata la presenza di discariche abusive diffuse in area golenale, la presenza di scarichi inquinanti, l’occupazione delle golene con aree agricole, manufatti e ostacoli artificiali, ma soprattutto il prelievo di ghiaia degli ultimi decenni».
Quest’ultimo fattore, secondo i consiglieri della lista civica, avrebbe reso necessari gli interventi di messa in sicurezza dell’abitato di Case Sorgenti, dove il greto si è trovato ad un livello inferiore rispetto al basamento delle opere di difesa spondale, provocando allagamenti durante le piene dello scorso novembre. «Le operazioni di escavazione effettuate nel greto del torrente Parma – ha risposto Gianfranco Larini, responsabile del Servizio tecnico dei Bacini degli Affluenti del Po – non hanno mai superato i 20 mila metri cubi  e sono sempre state operazioni mirate a risolvere problemi locali. Escavazioni di questa portata non possono aver modificato gli equilibri e la morfologia del corso d’acqua. Quella zona è un alveo naturale, l’acqua vi arriverà sempre e per tutelare le opere dell’uomo che nel frattempo sono sorte, dovremo costruire delle adeguate difese».
L’intervento effettuato in località Case Sorgenti è servito alla messa in sicurezza nell’immediato dell’area ma non è stato risolutivo: a questo proposito, ed in merito anche alla situazione di criticità riscontrata nella Bassa di Lesignano, sono stati gli interventi dei consiglieri di minoranza Manzini e Comelli, che hanno chiesto se e come il Servizio tecnico interverrà per risolvere queste situazioni. «Abbiamo chiesto un finanziamento di 200 mila euro – ha risposto Larini – per interventi da eseguire nel tratto del torrente Parma di nostra competenza, cioè quello a monte del ponte di Panocchia. Se questi soldi arriveranno, valuteremo anche insieme a voi quali sono le priorità. Per il momento le nostre risorse bastano a mala pena a risolvere le situazioni di emergenza anche se dallo scorso anno abbiamo reintrodotto i piani di triennali per la prevenzione del rischio idraulico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design