14°

27°

Provincia-Emilia

Sala - 8 marzo nel segno dei diritti: che siano uguali per tutte

Sala - 8 marzo nel segno dei diritti: che siano uguali per tutte
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti
Parlare di infibulazione, circoncisione femminile e escissione l’otto marzo è uno dei modi più incisivi per celebrare la «festa della donna», per far tornare al centro di quella che viene sempre più vissuta come una festa «commerciale», il tema centrale dei diritti della donna.
Era il fine che l’associazione La Locomotiva aveva in mente quando ha deciso di organizzare la serata in Rocca Sanvitale e l’obiettivo, grazie al gruppo giovani di Amnesty International di Parma, è stato centrato: non mimose ma diritti, non gruppi di donne a guardare spogliarellisti unti ma un notevole «scuotimento delle coscienze».
 Durante la serata, dai ragazzi del gruppo giovani di Amnesty International, sono state infatti affrontate varie tematiche legate alla condizione femminile nel mondo per cercare di dare una panoramica della situazione della donna in alcune delle aree del mondo dove essa è più difficile, o in evoluzione. Di evoluzione, più sperata che reale, si è trattato infatti parlando della situazione della donna in Egitto e nel Medio Oriente, con particolare riferimento agli eventi della «primavera araba».
 Riccardo Gandini ha illustrato date e temi della rivoluzione dei gelsomini, della rivoluzione del Nilo e della guerra civile libica, analizzando gli effetti che esse hanno avuto, mentre le «colleghe» Giulia Salomoni e Patrizia Ciurlia, ne hanno appronfondito i limiti, che a distanza di un anno, appaiono ormai nella loro chiarezza. Particolare attenzione è stata dedicata alla situazione egiziana.
«Nel nuovo Egitto c’è un doppio ostacolo per le donne - ha spiegato Giovanna Rainò di amnesty Parma - non solo il nuovo regime, con solo 8 donne in Parlamento, delle quali due già presenti nel governo Mubarak, non è favorevole alle donne, ma c’è anche il problema che si stanno rinnegando tutti i diritti già riconosciuti, perché concessi durante il governo Mubarak. Ma non erano regalie di Mubarak, erano diritti che derivavano da lotte di anni delle donne egiziane. Inoltre il terrorismo sessuale si è inasprito dopo la rivoluzione. Le donne, ai tempi di Mubarak, venivano aggredite in pubblico, perché dovevano sentirsi deboli e bisognose di protezione, da uomini pagati dal regime. Ora succede lo stesso, le donne durante le manifestazioni vengono palpeggiate, e stuprate, l’unica differenza è che non si sa chi paga gli aggressori e che prima si parlava di stupro, oggi di «fastidio».
L’appello di Amnesty dell’8 marzo invita il governo egiziano a non essere connivente, si chiede al governo egiziano di applicare alle donne i diritti validi per gli altri, non in quanto donne, ma in quanto persone. La situazione sta degenerando perché lo stato guarda e la comunità internazionale non fa nulla, evidentemente le donne e quindi le persone, non sono al primo posto».
Durante la serata sono stati affrontati anche i temi dell’alto tasso di mortalità materna dovuta al parto, e di mutilazioni genitali femminili, in forte aumento, nonostante le tante campagne promosse per dissuaderne la pratica, in particolare, grazie al reportage «Infibulazione a km zero» di Francesca Lombardi, sono stati presentati alcuni casi che si sono verificati anche nella Provincia di Parma.
«Stiamo vivendo un periodo di violenza incredibile - ha commentato il sindaco Cristina Merusi - occorre un cambiamento culturale; sarà un giorno felice quando tutto ciò sarà superato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia