14°

26°

Provincia-Emilia

Computer a prezzi stracciati sul web ma è una truffa: coppia siciliana denunciata dai carabinieri di San Secondo

Computer a prezzi stracciati sul web ma è una truffa: coppia siciliana denunciata dai carabinieri di San Secondo
Ricevi gratis le news
4

I carabinieri di San Secondo hanno denunciato a piede libero una coppia di Siracusa per una truffa on line.
L’indagine è scaturita dalla denuncia, ricevuta qualche mese fa, da un cinquantenne di San Secondo. Aveva risposto all’annuncio su un noto sito di commercio elettronico per l’acquisto di un computer portatile con un prezzo particolarmente conveniente rispetto al listino ufficiale. A distanza di alcuni mesi però ha dovuto rassegnarsi all’evidenza: era stato truffato.
L’oggetto, un notebook di una delle marche più famose, era stato offerto con il sistema dell’asta on line: partendo da un prezzo irrisorio era stato aggiudicato al miglior offerente, il cinquantenne sansecondino che aveva offerto 252 euro.
Trascorsa qualche settimana dal versamento della somma, l'uomo non ha ricevuto alcuni computer e i venditori - dei quali conosceva solo l'indirizzo di e-mail - non hanno risposto ai messaggi. 
I carabinieri sono risaliti alla coppia siciliana attraverso gli estremi del conto corrente su cui il truffato aveva versato i 252 euro, scoprendo che era intestato a un 24enne e alla sua compagna 23enne, entrambi di Siracusa. I due hanno già ricevuto altre denunce per reati analoghi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mjolnir

    19 Marzo @ 18.07

    Ma nel 2013 c'è ancora qualche credulone che pensa di fare un affare? Non gli è mai stato spiegato che nessuno regala nulla, e che per fare un affare ci vuole uno che guadagna e uno che lo prende nel "bombardino". L'altro giorno un tablet, oggi un computer, sarebbe ora di darsi una svegliata.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    19 Marzo @ 16.52

    Non sarebbe ora di operare quella stessa divisione, assolutamente incruenta ed indolore, che ha portato alla separazione di Repubblica Ceca e di quella Slovacca, anche qui da noi? Un CentroNord fino a Toscana, Umbria e Marche, e un Sud, governato da qualche discendente dei Borboni partenopei, con una corte di mafiosi, camoristi e 'ndranghetosi, con assoluto divieto di transito da Sud a Nord. E' quello che vorrebbero in tanti meridionali, come i fondatori e seguaci del Partito del Sud, di Pino Aprile e Antonio Ciano, che continiano a blaterare di soprusi, per 150 anni,di noi del Nord contro i pooeracci del Sud. Basta con la retorica dell'Italia una ed indivisibile, tra chi lavora e nutre, da un secolo e mezzo, una genìa di fancazzisti, tutti falsi invalidi e disoccupati, sovvenzionati dallo Stato, e questurini e CC, smanganellatori di chiunque osi protestare contro le iniquità del sistema. Basta con gli Anastasia, Genovese, Costello,Capone, Luciano, Gotti, che hanno infangato il nome dell'Italia in tutto il mondo.

    Rispondi

  • mirko

    19 Marzo @ 15.30

    tanto non gli fanno niente.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    19 Marzo @ 13.10

    Una denuncia in più,non fa altro che accrescere la notorietà dell'azienda.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «un danno per il commercio»

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento