11°

26°

Provincia-Emilia

Maltempo: nuova allerta della Protezione civile fino a domenica

Maltempo: nuova allerta della Protezione civile fino a domenica
Ricevi gratis le news
8

COMUNICATO

E’ una nuova fase attivazione quella dichiarata dall’Agenzia regionale di Protezione Civile, un allerta che va dalle 20 di questa sera (4 aprile) fino alle 8 di domenica 7 aprile per pioggia e rischio idrogeologico.  L’avviso riguarda tutto il Parmense, pianura compresa, con valori che in montagna possono superare anche gli 80 mm di pioggia giornalieri e possibili nevicate sopra i 1000-1200 metri.
“E’ un’annata davvero particolare, in sei mesi nell’alta val Parma e in val d’Enza è caduta tanta pioggia quanta di solito cade in un anno. Non ci sono state fino ad ora precipitazioni intense ma continue e l’acqua caduta ha mosso le frane storiche quiescenti. Operiamo su tutti i fronti anche di notte per tenere aperte le strade ma la situazione è critica”. A sottolinearlo è l’ingegnere Gabriele Alifraco dirigente Ambiente e Viabilità della Provincia che fa il punto della situazione delle strade provinciali.

In val Ceno sulla provinciale 112 di Pessola, che è stata riaperta venerdì scorso,  si viaggia a senso unico alternato mentre sulla 110 Varano - Solignano sopra la frazione di Fosio (al km 6) i tecnici del servizio provinciale Viabilità lavorano al contenimento di uno smottamento in modo da mantenere in esercizio il traffico. In Val Taro, prosegue l’intervento sulla provinciale 104 Cassio - Selva nel comune di Terenzo e se il tempo non è inclemente si conta di procedere con la riapertura entro la settimana.
In val d’Enza per quanto riguarda la sp 17 di Traversetolo, alla chiusura effettuata nei giorni scorsi a ponte Vetto, per il rischio di caduta massi, si aggiunge anche una ulteriore chiusura a Ceretola per frana. In queste ore si sta lavorando per una possibile apertura per i residenti mentre a Ponte Vetto si potrà intervenire solo col bel tempo in quanto è necessario effettuare lavoro in scarpata.
In val Parma in località Staiola, la sp 74 Bosco - Berceto (km 2+200) è minacciata da una frana di versante molto consistente e che continua a scendere. Il traffico è stato deviato sulla vecchia provinciale 106, ora di proprietà del comune e ripristinata proprio per consentire il collegamento fra Berceto Bosco di Corniglio.
La frana di Signatico e Curatico dista 200 metri dalla provinciale 13 di Corniglio e la Provincia sta effettuando un intervento per incanalare le acque.
Da ultimo la provinciale 15 di Calestano – Berceto dove si rilevano tre situazioni critiche: prima di Ravarano uno smottamento di monte nei pressi del ponte di Armarano, a Chiastre un cedimento di valle della carreggiata in conseguenza del quale è stato introdotto il senso unico alternato, poi a Casa Selvatica dove è presente una frana storica. Lì si continua a intervenire per mantenere aperto il traffico e evitare che la colata di fango scenda verso valle.

 Appennino che frana: le principali emergenze

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    05 Aprile @ 15.34

    ......e se continua a piovere........tenete aperte le cunette!

    Rispondi

  • claudio

    05 Aprile @ 12.00

    Facevo soltanto osservare che, per una volta, la primavera ci ha mostrato il suo lato fresco e piovoso, al posto del caldo precoce e assurdo degli ultimi anni.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    05 Aprile @ 11.53

    Visto quello che sta succedendo in giro, insistere sul maltempo mi sembra anche di cattivo gusto. La verità è che taluni lettori, che oltretutto hanno il becco di ferro di lamentarsi, meriterebbero un sito senza commenti. Poi, visto che siete così "pacati", vi farete il vostro sito, e tutti parteciparanno ale vostre "pacate" discussioni....

    Rispondi

  • claudio

    05 Aprile @ 09.25

    W la Par condicio! A tale "Benito" è consentito insultare altri utenti mente vengono censurate le pacate repliche. E comunque potete censurare quel che volete: chi insulta altri utenti (che non conosce) è persona davvero piccola. Ossequi.

    Rispondi

  • david

    05 Aprile @ 09.12

    che piove in aprile non è una novità, il problema è che sono tre mesi che piove o nevica...zona neviano, val d'enza è in condizioni pessime,sta franando tutto...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover