13°

27°

Provincia-Emilia

Elezioni Salso -Gianluigi Zanardi si candida a sindaco per Scelta Civica

Elezioni Salso -Gianluigi Zanardi si candida a sindaco per Scelta Civica
Ricevi gratis le news
0

 Elezioni amministrative: scende in campo la lista «Scelta Civica per il futuro di Salsomaggiore»  che si candida al governo della città rappresentando un gruppo di salsesi, non esponenti di partiti politici, che hanno già acquisito qualificate esperienze professionali, imprenditoriali, sociali, culturali e umane riconosciute dall’opinione pubblica cittadina, e che intendono mobilitarsi, come si spiega in una nota, «non per fare carriera politica, come spesso è avvenuto in passato, ma per contribuire attivamente ad arrestare il degrado della città e per operare al suo rilancio».

 Il candidato sindaco di Scelta Civica è Gianluigi Zanardi, nato a Salso 61 anni fa, dove risiede e lavora come ingegnere libero professionista, «che rappresenta validamente per la sua lunga esperienza di contatti con l’attività pubblica istituzionale e per la diffusa considerazione professionale acquisita, la personalità più idonea per intraprendere, da subito, un nuovo modo di gestire la cosa pubblica a Salso». 
«Occorre far uscire Salso dall’emergenza politica, economica, sociale e culturale senza aspettare interventi ed aiuti esterni  - prosegue la nota - ma facendo leva sulle energie personali dei salsesi, senza alcuna distinzione politica e ideologica, disponibili a dare una mano per far rinascere la loro città». 
E’ lo stesso Zanardi a spiegare le motivazioni della sua decisione di candidarsi a sindaco. «Salso è una città in evidente declino, la sua principale attività, quella turistico-termale, è in forte degrado per il notevole calo della tradizionale clientela, con la conseguente chiusura di tanti alberghi, e da tempo ha perso il ruolo di primo centro termale italiano  - rileva -. La gestione termale è deficitaria da molti anni, così come lo è quella dei suoi alberghi che da tempo non sono più il volano del termalismo e questo ha comportato la crisi dell’economia della nostra città e non la si può ora giustificare con la ''crisi generale attuale'', come qualcuno vorrebbe far intendere. E’ invece una crisi da imputarsi proprio alla protratta direzione inefficiente delle strutture pubbliche termali e dalla mancanza di una politica di rinnovamento e di sviluppo che altri centri termali italiani hanno saputo attuare in questi anni».
Secondo Zanardi «per dare un futuro a Salso e Tabiano è necessario intraprendere un piano di privatizzazioni che induca, con forme societarie adeguate, soprattutto le forze imprenditoriali, sociali e culturali salsesi ad impegnarsi. Solo con l’impegno diretto dei salsesi si può ottenere un rilancio dei settori termali di Salso e Tabiano, condizione basilare per il rilancio dell’intera città e non demandando ad improbabili ''investitori stranieri'' che, qualora intervenissero, sarebbe solo per guadagnare. Il progetto di rilancio, poi, non può ridursi al solo miglioramento dell’esistente, comunque necessario, perché sarebbe una posizione difensiva e come tale generatrice di divisioni più che di consenso, di appetiti personali più che di impegno solidale».
«Salso deve superare l’attuale connotazione di ''centro termale'' e deve diventare invece la "città del benessere e vacanza termale", luogo dove recarsi sia per cura che per vacanza e dove soddisfare, a tutti i livelli di ceto sociale, le esigenze culturali, artistiche, sportive, ambientali di turismo storico-artistico ed eno-gastronomico che la città ed il territorio offrono in ampia misura», conclude.
Per le considerazioni e gli obiettivi esposti, Scelta Civica ha deciso di presentarsi a questa consultazione elettorale «e chiede a tutta la cittadinanza più attiva, senza distinzione, un consenso per assumere la responsabilità di amministrare la città senza più delegare questo compito alle forze politiche tradizionali che si sono dimostrate non all’altezza. Scelta civica si propone per amministrare la cosa pubblica ed evitare un ulteriore degrado della città, con metodologie di gestione e di trasparenza che consentano alla cittadinanza di esprimersi direttamente sulle scelte importanti del governo. La cosa pubblica non dovrà più essere e percepita dalla cittadinanza come entità distante: il ''palazzo'' sarà, invece, una ''casa di vetro'' aperta alle idee e ai suggerimenti che consentano di definire meglio programmi e progetti nell’interesse di tutti». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

6commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

IREN

Collecchio: niente acqua in alcune strade, tecnici al lavoro per riparare il guasto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

correggio

Morì dopo l'arresto in caserma: fu colpito in una rissa per strada Video

NAPOLI

A 13 anni in classe con pistola finta, paura tra i compagni

SPORT

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

2commenti

SOCIETA'

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

WEB

YouTube, rimossi 8 milioni di video in tre mesi

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone