17°

28°

Provincia-Emilia

La Lombardia rivuole 389 mila euro dagli abitanti di San Daniele Po

La Lombardia rivuole 389 mila euro dagli abitanti di San Daniele Po
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Il Grande fiume scatena, sulla sponda opposta, una «bufera» legale, ma anche una gara di solidarietà a favore delle popolazioni rivierasche. Destinata a far discutere anche in terra Parmense. Al centro della contesa, un piccolo comune di nemmeno 1500 abitanti, il dirimpettaio San Daniele Po, e la Regione Lombardia.
Quest’ultima chiede di avere indietro 389mila euro, che sono parte del quasi milione e mezzo di euro che erano stati stanziati, in seguito alla storica esondazione del 2000, a favore di Sommo Con Porto, piccola borgata di un centinaio di abitanti, totalmente situata in golena. Della frazione si era allagato tutto: chiesa, cimitero, case, strade, attività. Oltre dieci anni dopo, in piena crisi economica, ecco un’altra calamità: non naturale ma finanziaria. Ed una sentenza di Stato dà ragione al Pirellone, che pretende quei fondi.
«Una storia da terzo millennio – spiega il sindaco Davide Persico - che ricalca perfettamente la malagestione politica e istituzionale di cui il nostro Paese è maestro». In seguito agli eventi del 2000, riconosciuto lo stato di calamità «e grazie alla tempestiva azione dell’allora ministro Enrico Letta – specifica Persico - i soccorsi  vennero prontamente sostenuti da un decreto capace di coniugare disponibilità economica (fondi per oltre 1.470.000 euro) e tempestività d’azione. Era l’ottobre del 2000 ed il decreto era finalizzato a riportare gli abitanti nelle proprie abitazioni entro il Natale successivo. Il Comune si mosse subito ripristinando strade e impianti. Gli abitanti si impegnarono con le proprie mani a spalare il fango, togliere rifiuti e detriti, igienizzare i pozzi, sistemare e tinteggiare le abitazioni. Tutto questo lavoro, a detta di un decreto giunto circa 100 giorni dopo il primo  con azione retroattiva, non doveva essere eseguito in questo modo. Andavano bene i lavori svolti in economia ma giustificati con fatture. Non bastavano più le perizie giurate, gli scontrini, la quantificazione delle ore impiegate per rimettere in sesto le case. Con questo nuovo decreto erano necessarie le fatture che, per l’ammontare dei lavori, non sono mai esistite».
Ecco quindi che la Regione Lombardia, reputando insufficienti le rendicontazioni, richiede al Comune di avvalersi sui cittadini alluvionati richiedendo loro 389mila euro di fondi da restituire.
L’amministrazione rivierasca non  chiederà un euro ai suoi cittadini e non aumenterà la pressione fiscale: Persico è irremovibile. E ricorda anche che il Comune è già impegnato «a pagare i 300mila euro per avere ripristinato l’argine a difesa di Sommo Con Porto, dopo che gli Enti preposti non sono riusciti a completare l’opera. «Subire un’alluvione e trovarsi a dover pagare quasi 700mila euro – dichiara il sindaco – per i nostri 1430 abitanti mi sembra decisamente troppo». San Daniele Po non è in grado da solo di restituire questi fondi.  «Per questo motivo ci sentiamo ancora Sommersi – attacca duramente Persico - perchè nonostante tutto la melma non è stata completamente spalata, ancora dobbiamo lottare con le acque torbide di affari che non ci appartengono».
Il primo cittadino, che lavora a Parma, conosce bene la realtà delle due sponde e fa notare come la vicenda alluvione sia stata gestita molto diversamente a Parma ed in Emilia Romagna. Due pesi e due misure per la stessa calamità quindi? «No – affonda – siamo proprio di fronte a due pianeti diversi». E, mentre il Comune sta valutando se ricorrere in Cassazione e proseguire quindi la «telenovela» legale ecco che è stato aperto un blog (www.sommersi.blogspot.it) dove seguire la vicenda ma, soprattutto, alla Popolare di Cremona, è stato aperto un conto corrente dando vita ad una sottoscrizione per effettuare una donazione pro-alluvionati di Sommo e San Daniele Po è sufficiente recarsi in una qualsiasi banca o ufficio postale e fare un bonifico all’Iban:  IT84 C 05034 57120 000000000865. Il conto corrente è intestato al Comune di San Daniele Po.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"