20°

Provincia-Emilia

Pdl ancora spaccato: Barral pronto a farsi da parte

Ricevi gratis le news
0

La riunione salsese di giovedì del coordinamento provinciale del Pdl, con la partecipazione del coordinatore regionale Filippo Berselli, non ha portato a nessuna decisione ufficiale. Il partito, però, continua ad essere spaccato.
Da una parte, il Pdl «ufficiale» che vorrebbe arrivare a formare una lista unitaria di centrodestra, aperta ad altri partiti ma con un punto fermo: far cadere l’amministrazione Carancini è stato giusto e non si deve rinnegare. Se alla fine fosse questa la soluzione prescelta, il Pdl potrebbe correre da solo o formare un «listone» con La Destra e magari con l’Udc. I centristi, però, avrebbero preso contatti non solo con il Pdl ma anche con il centrosinistra. Il candidato sindaco dovrebbe essere il delegato Lupo Barral, che sarebbe disponibile a fare un passo indietro se si trovasse un nome nuovo che possa mettere d’accordo tutti.
Dall’altra parte c’è chi, invece, ha sostenuto fino all’ultimo il sindaco leghista e che punterebbe a riunire tutto il centrodestra, Lega compresa, intorno ad un Pdl rinnovato. Come noto, gli ex consiglieri comunali Luca Musile Tanzi e Valentina Bellengi hanno chiesto il commissariamento del partito e hanno dichiarato l’impossibilità di collaborare con chi ha messo fine all’amministrazione Carancini. Proprio Musile Tanzi si sarebbe detto disponibile ad essere il candidato sindaco del Pdl, in una coalizione che comprenda anche la Lega ma non chi ha sfiduciato Carancini.
Disposti ad essere il candidati sindaco di un centrodestra rinnovato ed unito sarebbero anche Paolo Zoni, ex assessore al Commercio del Comune di Parma, e Paola Mecarelli. Infine, sarebbe emerso un nome nuovo: Paola Pioli. Quest’ultima sarebbe un candidato civico, ma secondo alcune voci sarebbe vicina all’ex sindaco Carancini. In ogni modo, è quasi impossibile che una di queste ultime tre ipotesi venga accolta dal Pdl «ufficiale».
Novità delle ultime ore è la lettera da un gruppo di iscritti al Pdl salsese ai vertici nazionali del partito per segnalare la «scarsa condivisione con gli iscritti nelle decisioni». I firmatari sono sostenitori di Isabella Pezzani, l’ex consigliera comunale che si può a pieno titolo ritenere la principale artefice della caduta di Carancini. Interpellata, la Pezzani ha spiegato di aver chiarito i suoi dubbi con il coordinamento provinciale e ha rinnovato la sua disponibilità ad essere il candidato sindaco del Pdl, negando qualsiasi ipotesi di una sua uscita dal partito.
Da ultimo, rimane da definire la posizione della Lega Nord, che ha più volte ribadito di voler correre da sola. A. C.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel