17°

27°

Provincia-Emilia

Capriglio - "Una voragine e tutto è sprofondato"

Capriglio - "Una voragine e tutto è sprofondato"
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti
Se gli chiedi quanti anni ha abitato in quella casa, Raffaele Pellegri si commuove: «Guardi – risponde con un garbo d’altri tempi -, dal giorno in cui sono nato, il 22 novembre del ’39, fino a sabato mattina». Ovvero fino a quando il mostro che ha inghiottito Caneto di Capriglio ha fatto di lui, la moglie Vanda e la figlia Rita, tre «esiliati». Sfollati in  fretta da quelle quattro mura, al momento solo lambite dalla frana. «Ho visto crollare il capannone e la casa dei nostri vicini – ripercorre Raffaele – e il pensiero va anche a loro che  non hanno più niente: con Guerrino Bocchi e i suoi fratelli siamo cresciuti insieme in un’epoca in cui le persone erano più unite, tempi in ci si ritrovava per la veglia una sera da noi e un’altra da loro».
Ricordi di una serenità perduta che fanno a pugni con le immagini di oggi. «Nel giro di due-tre giorni si è aperta una voragine e tutto il nostro terreno è sprofondato», spiega. «Il paesaggio che conoscevamo non esiste più», aggiunge la moglie, e molto racconta il suo sguardo triste e dolce. E’ il fratello di lei, Terenzio, ad ospitarli in questi giorni drammatici a Fontanafredda, vicino a Tizzano. Da casa hanno portato via l’indispensabile: i vestiti, i documenti, le medicine.  «Sono andato a controllare: la situazione peggiora – dice Raffaele - . Fino a ieri fa pensavo che avremmo potuto salvare la casa, ma ora ho dei  forti dubbi».
«Mah, ormai la speranza se ne è andata – scuote la testa Vanda -. Basta vedere quel che resta del capannone dei Bocchi, che sta scivolando ogni giorno più a valle». Si commuove, lei che mai avrebbe pensato a una cosa del genere. Ma se la frana le ha tolto molto, di certo non può portarle via la tempra e i modi gentili, eredità di un passato fatto di umanità e accoglienza: montanari sempre pronti ad aiutarsi, ad aggiungere un posto a tavola. E la famiglia è proprio a pranzo quando – senza preavviso – gli si chiede di rilasciare un’intervista «Ma certo! Entri, si accomodi», è la risposta, naturale e pronta. Poi i pensieri tornano sempre là, a Caneto.
«E dire che fino a venerdì sera c’era solo una crepa sulla strada», raccontano. Poi la situazione è precipitata. L’impensabile è accaduto. Ora per far rinascere la zona servirà denaro, ma le casse degli enti pubblici sembrano vuote. «Nessuno ha soldi, è vero. Noi in primis», accenna un sorriso amaro Vanda. Amarezza, ma niente polemiche. I Pellegri sono gente che non dimentica di ringraziare neanche in mezzo a un problema di queste proporzioni. «Se c’è una cosa che non ci è mancata è l’aiuto morale – sottolinea Vanda –: da parte delle autorità, ma anche dei giovani della nostra zona. In molti si sono offerti di darci una mano. Mio fratello, poi, non ci ha abbandonato un attimo». La lezione di solidarietà imparata nel corso di una vita non si dimentica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Un disperso nella zona di Albareto: soccorritori al lavoro

Il Soccorso alpino: foto d'archivio

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"