17°

27°

Provincia-Emilia

Frane: Sauna, scatta l'evacuazione delle case

Frane: Sauna, scatta l'evacuazione delle case
Ricevi gratis le news
7

 Sauna: scatta l'evacuazione delle case. Per tre abitazioni ( che già venivano monitorate e i cui abitanti erano in allerta ), la situazione si è aggravata, e sono comparese crepe che hanno consigliato il provvedimento di sgombero per gli abitanti.

 La cronaca di ieri (22-4)  

Chiara Cacciani

Gli escavatori sono al lavoro da ore. La missione è quella di riuscire a dare uno sfogo (innocuo) all'acqua che si è accumulata a monte di Sauna e rischia di trascinare verso le case una devastante marea di fango e detriti. "Per Sauna questa è una giornata decisiva", conferma è il sindaco di Corniglio Massimo De Matteis. "Temevamo il maltempo, ma per il momento si riesce a lavorare, e questa è una buona notizia - spiega al telefono -. Continuiamo poi a monitare la frana, che sta procedendo ma più lentamente di prima. La speranza è che la sua grossa pressione si sfoghi al fianco dell'abitato, senza coinvolgere le case".  Il sistema di picchettamento posto sull’area della frana ha rivelato un lieve avanzamento del fronte, ma la situazione si può considerare stazionaria. 
Ieri si è concluso lo sgombero degli animali nella stalla minacciata più da vicino. "Ho deciso di firmare l'ordinanza di evacuazione perchè in emergenza sarebbe stato molto complicato agire velocemente per portar via le mucche e i cavalli. Per le abitazioni private, invece, non ho ancora preso nessun provvedimento. Certo, in via precauzionale anch'io ho consigliato alle famiglie coinvolte di dormire altrove". E così è stato anche stanotte.

Intanto oggi la Giunta cornigliese si riunirà a Sauna: "E' giusto ritrovarci qui e decidere come andare avanti". "Stiamo lavorando alla "sperindio"- si sfoga il primo cittadino -: attendiamo questo benedetto stato di emergenza da Roma, se no possiamo solo lavorare sull'indispensabile, ma senza garanzie".

La situazione del Tizzanese - A Capriglio torna invece il geologo Nicola Casagli, del Centro di competenza del Dipartimento nazionale di Protezione Civile. Con alcuni collaboratori sta visionando le zone per installare la strumentazione per il monitoraggio, in particolare un interferometro cioè un  sistema radar che   permette di ricostruire la morfologia del terreno e di stimare gli spostamenti superficiali. Intanto domani sera (mercoledì) alle 20.30 nella sala del consiglio comunale a Tizzano l'Amministrazione e i tecnici di Iren incontreranno i propritarid ei terreni di Musiara e la comunità di Tizzano per illustrare il progetto per la nuova linea dell'acquedotto che eviti al capoluogo i problemi e la precarietà di questi giorni.

Sauna: incubo frana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pedrelli mario

    23 Aprile @ 19.59

    ANONIMO DA ALPINO SEMPRE ALPINO, E DA ORIGINE MONTANARO, DOVE MI RIFUGIO APPENA POSSO, TI DICO SOLO VERGOGNATI,

    Rispondi

  • Alessandro

    23 Aprile @ 19.54

    vergognatevi a fare polemiche mentre ci sono persone che hanno perso tutto e non si sa quando tutto questo finira'

    Rispondi

  • lone68pr

    23 Aprile @ 17.52

    @ Freno: cosa c'entra il parco eolico con Sauna poi me lo spieghi... Un pò di rispetto per chi sta rischiando tutto. Per una volta tanto comunque dò ragione alla Meo (e non sono per niente verde). Devastare il crinale del Cirone per un parco eolico sarebe stato assurdo. Le royalties per centinaia di milioni di euro te le sei sognate di notte...al Comune sarebbeo spettate solo le briciole, ed il business l'avrebe fatto solo la ditta costruttrice CON GLI INCENTIVI STATALI!

    Rispondi

  • benito

    23 Aprile @ 14.03

    ... uno che si firma anonimo non potrebbe neanche aprir bocca.. solidarietà a sauna ... queste persone vanno aiutate ..

    Rispondi

  • frenk

    23 Aprile @ 11.35

    Forse il sindaco dimentica che il parco eolico che prevedeva roialti x svariatie centinaia di migliaia di € non e' stato autorizzato non ostante non avrebbe recato nessun danno ma solo benefici oltre ai soldi avrebbero assuntio30 persone ora dovete ringraziare la meo non avrete neanche un€ vi dovete arrangiare auguri

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"