12°

26°

Provincia-Emilia

Note di festa al Bosco delle cose

Note di festa al Bosco delle cose
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca
La musica come elemento che unisce la civiltà contadina al presente, le generazioni passate a quelle contemporanee, Verdi al Museo Guatelli:  questo il senso dell’inaugurazione, avvenuta ieri della stanza della musica al museo Ettore Guatelli di Ozzano, riaperta dopo diversi anni.
Da ieri in questa stanza si possono ammirare oltre 400 strumenti legati alla tradizione popolare e  al mondo della civiltà contadina: ghironde, pifferi, chitarre, corni, mandolini, pive e tamburelli che sono ritornati visibili al pubblico.
Da alcuni anni la Fondazione del museo ha deciso di intraprendere un percorso di catalogazione e valorizzazione di questo patrimonio per renderlo fruibile al pubblico.
 Proprio le note della musica popolare hanno anticipato, nell’aia del podere Bellafoglia, sede del museo, il tema della musica: gli Enerbia e il gruppo Statale 45 hanno rievocato antiche atmosfere suonando piva, piffero, fisarmonica, organetto, ghironda e cornamusa. E qualcuno ne ha approfittato per abbozzare qualche passo di danza.
Caterina Siliprandi, vicepresidente della «Fondazione Museo Ettore Guatelli». ha definirto «speciale questa giornata:  al già vasto materiale lasciatoci in eredità da Guatelli si aggiunge ora questa stanza della musica. La scelta di aprirla in occasione del Bicentenario verdiano non è casuale: musica colta e musica popolare spesso si intrecciano».
Quindi il direttore del museo, Mario Turci, ha sottolineato «l'importanza del lavoro di catalogazione durato alcuni anni. Abbiamo potuto raccogliere i vari strumenti musicali presenti nel Bosco delle cose anche grazie al prezioso aiuto di Gianni Guatelli. E con il lascito di Alice Guatelli ora possiamo ammirare anche 200 costumi di scena di opere liriche».
Ma non solo musica, durante questa giornata di festa. I volontari dell’Associazione Amici di Ettore Guatelli e del museo hanno condotto i visitatori alla scoperta del Bosco delle cose. Con il suo laboratorio Luigi Vecchi ha attirato l’attenzione dei più piccoli, specialmente con la riproduzione di strumenti musicali.
 Alla buona riuscita della giornata ha collaborato, come tradizione, il circolo Rondine di Ozzano Taro con i propri volontari.
 L’iniziativa rientrava nel programma di eventi previsti dalla Fondazione Borri in occasione del decennale della scomparsa di Andrea Borri ex presidente della Provincia e promotore dell’acquisizione al patrimonio pubblico del museo Ettore Guatelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

1commento

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover