18°

Provincia-Emilia

Uccise la compagna nel Reggiano: scarcerato. Nessuna udienza nel giro di un anno

Uccise la compagna nel Reggiano: scarcerato. Nessuna udienza nel giro di un anno
Ricevi gratis le news
15

REGGIO EMILIA (ANSA) - Nell’aprile 2012 Ivan Forte, 27 anni, uccise la compagna Tiziana Olivieri, 40 anni, a Fontana di Rubiera, nel Reggiano, strangolandola e appiccando fuoco alla loro stanza da letto per cercare di cancellare ogni prova mentre nella stanza a fianco dormiva il loro bimbo di undici mesi. Forte confessò il delitto e finì in carcere, da dove però è uscito due giorni fa per decorrenza dei termini di custodia cautelare.
In 12 mesi non è stata fissata la prima udienza del processo. La procura di Reggio aveva tempestivamente richiesto il giudizio immediato per Ferro, ma non sarebbe poi stato disposto dal Gup il giudizio immediato con la fissazione della prima udienza. In concomitanza con la scarcerazione il giudice per le indagini preliminari di Reggio, Antonella Pini Bentivoglio, ha disposto per lui l’obbligo di dimora a Castrovillari, in Calabria, casa dei familiari.
Ferro ha anche l’obbligo di firma tre volte a settimana davanti alla polizia giudiziaria e non potrà uscire dall’abitazione nelle ore notturne. «Una sola cosa le posso dire: mio figlio non è un delinquente», ha commentato il padre, Nicola Forte, al Resto del Carlino che ha riportato la notizia, così come con la Gazzetta di Reggio.
«La scarcerazione per decorrenza dei termini di custodia cautelare è automatica», spiega l’avvocato difensore, Fabio Lombardi del foro di Rimini. Da parte sua, dunque, non è stata necessaria alcuna richiesta. «Si tratta di un processo particolare», ha spiegato il legale, «la nostra perizia psichiatrica deve ancora essere ultimata. E ancora non si è capito perchè un ragazzo normalissimo e bravissimo come Ivan possa aver fatto una cosa del genere. È successo qualcosa di natura psichiatrica che ancora dobbiamo accertare».
Rabbia e sconcerto tra i familiari della vittima. Al Carlino il fratello della donna uccisa, Alessandro Olivieri, ha detto: «E' libero anche di venire ad ammazzarci, di portare via suo figlio; tanto, che cosa ha da perdere questo ragazzo? Ha già confessato un omicidio, che cosa gli cambia? Lo Stato ci ha abbandonati, questa è una vergogna».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele Tanzi

    08 Maggio @ 11.18

    Per colpa di tutti e di nessuno, la giustizia italiana è da Paese del Terzo Mondo. Senza offesa per i Paesi del Terzo Mondo.

    Rispondi

  • filippo

    08 Maggio @ 06.26

    queste sono sentenze che lasciano allibiti ma questa è la logica conseguenza di una magistratura ripugnante che impegna tutto il proprio zelo per delle cazzate che ai fini della nazione non valgono niente e di un assetto politico che non è in grado di risolvere i gravi problemi del Paese.

    Rispondi

  • pier luigi

    07 Maggio @ 23.07

    per stekko: se fosse stata approvata la legge sulla magistratura, questi nostri dipendenti lavorerebbero di più, purtroppo questa casta è peggio di quella politica, almeno quellai possiamo, a volte, non eleggerla più! gli altri rimangono vitanaturaldurante e guadagnano un casino di soldi!

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    07 Maggio @ 19.27

    Questa povera ragazza è morta 2 volte. Vegogna

    Rispondi

  • beta46

    07 Maggio @ 19.17

    @ STEKKOPARDO. E' veramente una cosa vergognosa . Ma un accusato avrà il diritto di essere portato a giudizio entro un anno? Non Le sembra che la colpa non sia della legge, ma di magistrati che lavorano poco? Il limite di un anno è stato messo giustamente ,per evitare soprusi che certi sfaticati mettono in atto.Provi Lei a stare dietro in attesa di comodi senza limite. Non sempre sono omicidi reoconfessi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

2commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

2commenti

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

6commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

ZOCCA

Un 16enne confessa l'omicidio del ragazzo trovato morto in un pozzo

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel