19°

Provincia-Emilia

L'erba del vicino - Reggio: accordo per Italo nella Mediopadana

Ricevi gratis le news
17

Sarà la nuova e avveniristica Mediopadana di Reggio Emilia, disegnata dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava, la decima stazione del network di Italo. Lo rende noto un comunicato dell’ufficio stampa di Ntv. Domani pomeriggio aprono le vendite per i sei collegamenti giornalieri che dal 9 giugno verranno assicurati.

La Mediopadana è l’unica stazione ad Alta Velocità sulla linea Milano-Bologna e servirà, grazie alla sua adiacenza con l'Autostrada del Sole, tutta l’area mediopadana (da Parma a Modena da Mantova a Cremona ecc.). A Reggio la fermata sarà in linea, lungo il tracciato ferroviario, e questo permetterà una sosta di pochi minuti. Da Reggio Emilia a Milano Rogoredo con Italo occorreranno 39 minuti di viaggio (da Reggio Emilia a Milano PG 61 minuti), da Reggio Emilia a Roma Tiburtina 2 ore e 28 minuti e 3 ore e 39 minuti fino a Napoli.

Le partenze giornaliere in direzione Sud (Bologna-Firenze- Roma-Napoli e Salerno) sono alle 7:26, 15:26, 18:26. In direzione Nord (Milano e Torino) sono alle 10:24, 13:24 e 20:24; Gli arrivi da Bologna sono previsti alle 10:22, 13:22 e 20:22; da Milano alle 7:24, 15:24, 18:24.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo bernieri

    15 Maggio @ 20.47

    Rispondendo a "Tiziana" non credo si faccia un treno navetta che percorra la linea alta velocità per andare da Parma FS alla Mediopadana.Meglio far fermare i Frecciarossa e Italo a Parma usando le due interconnessioni che già ci sono.Se poi uno in treno vuole andare alla Mediopadana da Parma,ci sono i regionali che in 20 minuti sono a Reggio e da li,ci dovrebbe essere il collegamento con linea Tper da Reggio a Guastalla con la nuova fermata prevista in prossimità della nuova stazione.

    Rispondi

  • massimo bernieri

    15 Maggio @ 14.04

    Forse,hanno deciso di fare una stazione a Reggio perchè a Reggio,a differenza di Parma,dove è presente l'interconnessione tra l'alta velocità e la linea storica a Fidenza per i treni da e per Milano e a Parma per i treni da e per Bologna con i due binari che passano a fianco dello stabilimento Barilla e che servono anche alla linea per Suzzara,non c'è nessuna interconnessione.Comunque a oggi,non mi pare che esistano Fracciarossa o Italo che percorrendo la linea alta velocità,sfruttino l'interconnesione per fare fermata a Parma.Se poi Prodi...ha voluto favorire Reggio perchè reggiano,tutti i politici hanno un occhio di riguardo per il loro collegio elettorale. Fanfani negli anni '50,volle far passare l'autostrada del Sole ad Arezzo in quanto lui aretino anzichè, per il percorso più breve che da Firenze portava a Siena.La storia si ripete.

    Rispondi

  • Lanfranco

    15 Maggio @ 09.36

    La cosa triste è che Parma è tagliata fuori da tutto, aeroporto che non serve più a nulla , trasporti ferroviari veloci di fatto inesistente e sopratutto viene da chiedersi a cosa servono le interconnessione di Parma e Fidenza dell'alta velocità che collegano la linea storica con la linea AV se non ci entra nessun treno, certo che anche le FS hanno brillato per lungimiranza tanto paga pantalone

    Rispondi

  • Geronimo

    15 Maggio @ 07.52

    Luca, penso che l’affermazione in cambio di nulla non sia proprio corretta, infatti leggendo i giornali dell’epoca (Gazzetta potrei sbagliarmi, vi invito a correggermi nel caso, sinceramente è una cosa che mi interessa questa) ricordo che Parma ebbe una valanga di soldi che poi fecero la fortuna di Ubaldi, bravissimo a sbloccare i progetti dormienti da anni e soprattutto a modificarli perché se vi ricordate giacevano nei cassetti dei progetti per la tangenziale veramente demenziali. Comunque sono d’accordo con tutti voi, scelta scellerata quella dell’epoca perché una stazione alta velocità sarebbe stata perfetta e da integrare con lì aeroporto tenuto conto pure della breve distanza tra le due infrastrutture, sempre che all’epoca volessero puntare sull’aeroporto. L’authority alimentare invece, come prevedevano molti, ha portato solo problemi a Parma perché parallelamente si è sviluppato un aumento di prezzi soprattutto immobiliari dopo la decisione di assegnarla a Parma e per quanto riguarda l’occupazione senza voler fare nessuna discriminazione sulla provenienza, quante persone già a Parma sono poi state assunte?

    Rispondi

  • Uomo In Castigo

    14 Maggio @ 18.38

    ma che ci frega del treno... volete mettere avere un aeroporto che ci collega direttamente non solo con l'Albania, ma addirittura con la NORVEGIA!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osè erano rubate"

decisione

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osé erano rubate"

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

La copertina del libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

università

UniRankings 2019: l'ateneo di Parma 501esimo nella classifica mondiale

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel