12°

26°

Provincia-Emilia

Boretto: si sente male e muore a 13 anni

Boretto: si sente male e muore a 13 anni
Ricevi gratis le news
1

 Rosario Pisani

Improvvisa e drammatica morte di un ragazzino di 13 anni residente a Boretto.
L'altra sera Sidiki Conde, originario della Guinea ma da due anni  in Italia con il padre, era appena uscito dalla casa dei cugini quando si è accasciato a terra perdendo i sensi.
Ad assistere alla scena i numerosi clienti del bar di via Roma davanti al quale si è verificato il drammatico episodio.
Sidiki frequentava la seconda media a Boretto e giocava a rugby nel Viadana. «Conoscevamo bene quel bambino perchè veniva qui spesso a prendere il cioccolato» racconta la titolare del bar.
Martedì sera Sidiki si trovava in casa di alcuni parenti dov'era andato a giocare con la play station. Verso le 22,30 il padre lo ha chiamato sul cellulare per rientrare a casa. Lui è sceso, ha percorso pochi metri e poi è ritornato ancora verso l’abitazione dei cugini suonando il campanello,  probabilmente stava accusando il malessere che di lì a poco l’ha fatto stramazzare a terra. 
I soccorsi sono stati subito allertati e in brevissimo tempo è arrivata l’ambulanza con gli operatori che hanno tentato di rianimarlo.
Sembrava che si riprendesse, hanno raccontato alcuni testimoni. Poi gli infermieri hanno alzato un telo impedendo la visuale alla tanta gente che si era radunata attorno.
 L’ambulanza ha trasporto in codice rosso il piccolo che purtroppo è arrivato al Pronto soccorso di Guastalla senza vita. I clienti del bar hanno anche assistito alle scene di dolore del padre, subito accorso,  accanto all’ambulanza.
Sidiki Conde faceva parte della squadra under 14 del Rugby Viadana. Un dirigente della società, Paolo Benazzi, lo ricorda cosi: «Era un ragazzo solare sempre sorridente e questa è una perdita che ci lascia angosciati. Lui ha disputato con noi tutto il campionato sino allo scorso mese di aprile. Aveva il numero 8 sulla schiena, terza linea centro, «number eight» come si dice in gergo. Dieci giorni fa aveva smesso di allenarsi perchè diceva che faceva fatica a respirare. Martedi si è presentato in campo senza la sacca degli indumenti segno che non se la sentiva ancora di riprendere. Ho notato che aveva una faccia triste. Un’espressione insolita per lui che sorrideva sempre. Qualcuno ha detto anche qualche battuta per farlo ridere ma non è stato sufficiente. Adesso alla luce di quello che è accaduto poco dopo mi viene da pensare che lui sia venuto a salutare i suoi compagni come se inconsciamente sapesse che era l’ultima volta». 
I sanitari di Guastalla hanno disposto l’autopsia sul povero ragazzino per capire quale sia stata la causa di questo improvviso e drammatico decesso. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrena

    19 Maggio @ 14.46

    Sidiki , un grande bacio! Torna a sorridere !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover