17°

28°

Provincia-Emilia

Tentato omicidio a Brescello: due arresti a Langhirano e Collecchio

Ricevi gratis le news
8

COMUNICATO CARABINIERI BRESCELLO 

Era stato gravemente ferito da un fendente infertogli al collo venendo poi ricoverato per le gravi lesioni presso l’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Per questo grave episodio di sangue, risalente all’ottobre dello scorso anno e commesso a nel reggiano ai danni di un  pastore siciliano 36enne abitante a Brescello (poi a sua volta finito in carcere), i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Guastalla, con l’accusa di tentato omicidio, hanno arrestato due siciliani residenti in provincia di Parma. In manette sono finiti i trapanesi Antonino Bambina 63enne pastore residente a Langhirano e il macellaio Giuseppe Abis 52enne abitante a Collecchio.

I due sono i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Reggio Emilia su richiesta di Isabella Chiesi, sostituto presso la Procura reggiana, che ha pienamente condiviso le risultanze investigative dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Guastalla che hanno identificato negli odierni arrestatati i responsabili del grave fatto di sangue consumato a Lentigione di Brescello lo scorso 5 ottobre 2012.

Secondo le risultanze d’indagine, riassunte nel capo d’imputazione del provvedimento restrittivo di natura cautelare, i due arrestati devono rispondere del reato di tentato omicidio per aver in concorso tra loro, essendo stati scorti nelle vicinanze della propria abitazione dalla vittima, la quale dopo averli seguiti li fermava chiedendo spiegazioni circa la presenza in quel luogo esternando sospetti sul loro conto per l’incendio subito il mese prima al proprio fienile, scesi dal’autovettura, Bambina afferrandolo per un braccio in modo tale da immobilizzarlo Abis  colpendolo da dietro al collo con uno strumento tagliente, mentre il correo lo incitava ad ammazzarlo, compivano atti idonei a cagionare la morte del pastore di Brescello. Morte che non si verificava per cause indipendenti dalla loro volontà, ravvisabili nel fatto che nonostante la perforazione dei muscoli del colli e della mucosa della parete posteriore della faringe per una profondità di 10 cm, il fendente non attingeva vasi vitali e la vittima riusciva a fuggire ed attivare i soccorsi.

A carico dei responsabili i Carabinieri reggiani raccoglievano incontrovertibili elementi di responsabilità culminati con l’emissione del citato provvedimento restrittivo.  All’alba di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo di Guastalla supportati dai colleghi dei comandi Stazione competenti per territorio si recavano a Langhirano e Collecchio dando esecuzione ai provvedimenti con l’arresto dei due responsabili del tentato omicidio
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Edward Bunker

    18 Maggio @ 22.58

    L'Italia si è capovolta.............

    Rispondi

  • Giorgio

    18 Maggio @ 19.55

    Ringrazio il signor Gino Birindelli, che a quanto pare, è stato l'unico a saper leggere tra le righe. Ciò vi sia di lezione, avete messo al muro, chi si è sempre schierato per pene severe e soprattutto espiate nelle patrie galere.Pazienza, la prossima volta racconterò quella del fantasma formaggino,così sarà comprensibile a tutti.

    Rispondi

  • gerardo

    18 Maggio @ 19.36

    e come la mettiamo se queste aggressioni le compiono i nordisti, io sono stato aggredito davanti al portone di casa mia a Medesano, dai vicini che mi impedivano di entrare in casa mia chiudendosi il portone alle spalle e lasciandoci tutti fuori, mi hanno preso a pugni e mandato all'ospedale 22 giorni di prognosi, questo è successo a maggio dell'anno scorso, ho sporto querela ma fino ad oggi non ne ho saputo ancora nulla.. siamo sicuri che se questa cosa l'avessi fatta io meridionale non sarei già in carcere.

    Rispondi

  • remo

    18 Maggio @ 18.13

    A Giorgio va riconosciuta una buona dose di ironia e mi dispiace che non sia stato capito.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    18 Maggio @ 17.00

    Perché, Giorgino, per te chiedere più sicurezza, specie contro certe etnìe, sempre munite di armi da taglio, meridionali, nordafricane, o subsahariani, diventa un commento razzista? Dove, me lo puoi spiegare? Mi puoi anche demolire l'accennio a certe etnìe, specie per quanto si legge in cronaca nera, anche solo negli ultimi tempi? Quando, nel 2011, furono uccisi due nigeriani a Firenze, ci furono proteste, spontanee e non; ne hai anche solo scorta una, a Milano, per quel deficiente di Kabobo? Ah, già, ma questa sarebbe una manifestazione razzista, no? Avrei voluto che ci fossi stato anche tu, sul cammino di quel tipo, armato di ascia, e poi ti avrei voluto sentire, con il tuo antirazzismo xenofilo d'occasione e da parata.!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"