19°

30°

Provincia-Emilia

Una nuova casa comune per le associazioni a Torrechiara

Una nuova casa comune per le associazioni a Torrechiara
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
La cultura ha chiesto «asilo» a Torrechiara. E lo ha trovato, è proprio il caso di dire. L’ultimo piano dell’edificio che ospita la storica scuola materna del paese sarà adibito a luogo di incontro, socializzazione, cultura e arte. Quattro sale in cui tutte le associazioni potranno trovare accoglienza, in cui i bambini potranno svolgere attività creative, in cui la sera sarà possibile riunirsi per creare sinolo intorno al castello.
L’apertura delle porte è avvenuta venerdì sera ed è stata accompagnata dalle due repliche dello spettacolo «E' festa!», una lettura scenica con musica e immagini, liberamente tratta dall’opera di «C'era un ragazzo...un partigiano. 1943-1945» di Renato Lori. «Abbiamo un maniero di bellezza storica e artistica riconosciuto, un borgo di intimo splendore, ma non avevamo un luogo in cui vivere tutti insieme – hanno spiegato le “Donne di Torrechiara”, tra le promotrici di questa ricerca di un tetto comunitario -. Ora che abbiamo trovato questa preziosa ospitalità non ci resta che ringraziare la chiesa di Torrechiara, proprietaria dello stabile, e l’amministrazione che si è prodigata per la fattibilità del progetto e iniziare a organizzare le attività». Tantissimi i presenti alla serata, che ha riunito l’istituto scolastico, la parrocchia di Torrechiara, unita alle parrocchie di Casatico, Arola e Panocchia, le Donne di Torrechiara, il gruppo majorette Le orchidee, l’associazione Melusine, il gruppo storico Leone Rampante, l’Accademia degli Incogniti, il gruppo Gas e la popolazione residente.
«Le attività previste nel centro culturale saranno legate all’identità di ciascun soggetto coinvolto nella gestione e troveranno un coordinamento in base ai contenuti del regolamento interno del centro – hanno spiegato i promotori -. L’idea è quella di garantire l’utilizzo dei locali di uso pubblico per il maggior numero di giorni e di ore, nel rispetto assoluto dell’attività della scuola materna. Infatti a Torrechiara manca del tutto un luogo di aggregazione sociale per qualunque fascia di età. Un uso corretto e condiviso dei locali del centro culturale può dare risposte concrete ai bisogni della popolazione residente nella frazione e nel comune».  Vi sono poi un ufficio e una sala per le attività sociali: per conferenze, attività motorie, laboratori.  «Invito la comunità a sfruttare appieno questo spazio – ha sottolineato il sindaco Stefano Bovis -. E’ bene riportare alle frazioni l’attenzione che meritano e con piacere sosteniamo la proposta che questo centro sia intitolato a don Mario, che tanto ha significato per Torrechiara».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"